Utente 263XXX
Gentilissimi,
Da due mesi sto seguendo un'alimentazione corretta seguita da una specialista, sto bevendo la quantità di acqua raccomandata e, oltre a camminare quasi tutti i giorni per una media che va dalla mezz'ora all'ora quotidiana consecutiva, ho fatto anche dei massaggi linfodrenanti. Oggi navigando su internet ho letto che gli elettrostimolatori possono aiutare nel drenaggio dei liquidi, che sono da sempre il mio cruccio. Vorrei sapere se questa notizia è veritiera ed eventualmente, qualora lo fosse, se devo cercare un elettrostimolatore con un programma particolare.
Ringrazio anticipatamente chi mi vorrà rispondere.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Gentile utente, che sul mercato possano esistere elettrostimolatori utili nel drenaggio linfatico, questo è certo: Poi il discorso economico che riguarda l'acquisto dell'apparecchio è tutt'altro. In televisione appaiono improbabili "farfalline" che promettono miracoli con il costo di una pizza in pizzeria. Ovviamente si tratta di giocattolini che promettono senza alcuna base tecnica a supporto. Quindi si deve andare sull'apparecchio professionale che, ovviamente costa migliaia e migliaia di euro e che, quindi, non vale la pena di prendere in considerazione. Si affidi ad una buona terapista specializzata in questi trattamenti...
Cordiali saluti
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
Utente 263XXX

La ringrazio Dottore,

Le confermo che a quei "macchinari" non avevo assolutamente pensato. Sarei stata comunque disposta a prendere qualcosa di ben più adatto allo scopo anche al costo di un investimento. Detto questo, l'utilizzo a cui avevo pensato Era più un aiuto al lavoro del. Professionista che già mi sta aiutando con linfodrenaggi manuali. Poiché soffro particolarmente di gambe pesanti e non sono in grado di fare dei massaggi nel quotidiano, avevo pensato all'elettrostimolatore. Posso chiedere delle idee su eventualmente che cosa posso adoperare per questa funzione? La ringrazio. Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente. Se il fisioterapista che le sta facendo le sedute di linfodrenaggio manuale sa fare il suo lavoro va bene questo. Le gambe pesanti presupporrebbero un problema vascolare da quantificare con un ecocolordoppler dal suo angiologo di fiducia.
Tornando agli elettrostimolatori, la tecnologia attuale ed il continuo aggiornamento provocano purtroppo un sovraccarico del mercato. Sempre più i centri specialistici si muniscono di apparecchiature di riabilitazione con la formula del comodato d'uso; questo permette di aggiormare le apparecchiature senza dovere pensare a permute e/o rivendite con eccessi svalutativi sulle apparecchiature stesse.
Continuo a pensare che si tratterebbe di una spesa superflua...
Cordiali saluti
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it