Utente 507XXX
Buonasera
Sono un uomo di 39 anni.
Ho sofferto circa 10 anni fa di tendinite alla zampa d'oca causato da sovraccarico di pesi in palestra e bicicletta
Ho per circa un anno tentato di risolvere la situazione praticando ultra suoni, laser e stretching.
In nessuna maniera ho risolto e ho dovuto sospendere sia i pesi che la bici.
Ora a distanza di anni ho ripreso gradualmente in bici, ma intensificando le uscite ricompare il fastidio, ma meno intenso di quello di dieci anni fa.
Arrivo alla domanda:a Vostro avviso delle infiltrazioni di cortisone e o acido ialuronico potrebbe aiutarmi e nel caso l 'effetto benefico quanto durerebbe?
Inoltre le infiltrazioni basterebbero danni se ripetute nel tempi?
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Buona serata

[#1] dopo  
Dr. Francesco Versiglia

24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
AVIGLIANA (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
le infiltrazioni (in questo caso di cortisone o di anti-infiammatorio, non consigliato l'acido ialuronico) possono essere una valida arma terapeutica per le tendiniti della zampa d'oca.

Solitamente si arriva alle infiltrazioni dopo che terapie conservative (ghiaccio, pomate anti-infiammatorie, TECAR) non hanno dato beneficio.

Cordiali saluti,
dr Versiglia
Dr. Francesco Versiglia
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione
Esperto in Mesoterapia ed Ossigeno-Ozonoterapia

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Buonasera
Ritorno su questo argomento in quanto a distanza di 3 mesi problemi persistono.
La mia domanda ulteriore è questa:le infiltrazioni su tendinitei croniche sono valide o possono solo peggiorare la situazione svanito l' effetto antinfiammatorio?