Utente cancellato
Bongiorno,
Durante una partita di calcio ho avvertito un forte fastidio alla parte sinistra e bassa della schiena. Preciso che tale dolore non lo avevo provato in giornata e nemmeno durante il riscaldamento prepartita. Tale dolore era molto accentuato durante lo scatto di corsa e mi impediva di correre al massimo. Terminata la partita il dolore è molto peggiorato e ha assunto le connotazioni di "colpo della strega", cioè in alcune posizioni come soprattutto quella che si assume quando ci si sta per sedere, i muscoli lombari si contraggono con spasmi dolorosissimi. Preciso che il dolore non si irradia alla gamba, ma rimane solamente nella parte lombare sinistra. Vorrei sapere se sulla base di questi sintomi possono essere prese in considerazione delle diagnosi e a quale professionista sanitario sarebbe meglio rivolgersi.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente, sembrerebbe facile dare una risposta ma così non è. Probabilmente durante la partita ha "pinzettato" un nervo lombare e questo trauma ha provocato l'irritazione e la conseguente contrattura dell'intera area innervata.
Se il dolore non si irradia alla gamba, il nervo sciatico non ha avuto problemi ma comunque è necessario che proceda con ulteriori esami per capire meglio il problema.
Irrinunciabile è l'RX lombare sotto carico per valutare che non ci siano alterazioni della normale architettura vertebrale (discopatie, listesi ecc.). Quindi una Risonanza magnetica per valutare eventuali protrusioni discali: Nella attesa potrà tamponare con miorilassanti, antinfiammatori e riposo funzionale.
Cordiali saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it