Utente 433XXX
Buongiorno, spero di non disturbare e che la sezione sia quella giusta.
Vado subito al dunque: pratico crossfit e martedì scorso, durante la corsa ho fatto passi truppo lunghi e sono caduta sul ginocchio. Lì per lì, pensavo di essermi solo sbucciata il ginocchio per cui mi sono rialzata e ho continuato l'allenamento come nulla fosse per un'ora. Solo dopo l'allenamento ed essere tornata a casa ho messo del ghiaccio. A quel punto però ho notato che il ginocchio si era gonfiato e ciò sarà dovuto proprio al fatto di non aver messo il ghiaccio immediatamente. Per cui, mi sono rivolta al fisioterapista da cui sto andando tutti i giorni. Secondo lui sono necessarie 10 sedute, ma in realtà ormai si è praticamente sgonfiato, non mi fa male più e non ho problemi a camminare, mi dà 'fastidio' solo quando scendo le scale (non quando salgo) e quando piego eccessivamente il ginocchio quasi a portarlo al petto, per il resto non ho nulla. Per cui mi chiedevo se è davvero necessario continuare con le sedute o basterebbe un altro po' di riposo, e quando potrei riprendere ad allenarmi, visto che è questo ciò che mi preoccupa di più.
Inoltre, la caduta è avvenuta mentre mi allenavo, per cui andrebbe riferito anche ai coach, che il motivo della mia assenza ormai da una settimana è proprio una caduta?
Grazie in anticipo per la risposta, vi auguro una buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Gentile utente,
premesso che, per qualsiasi tipologia di trauma conviene sempre fermarsi ed applicare subito il ghiaccio (30 minuti per una articolazione, 10-12 minuti ad intervalli quando il trauma è muscolare), per una migliore identificazione degli esiti e visto che la sua sintomatologia riguarda soltanto il passo in discesa, converrà fare una valutazione ortopedica. Potrebbe essere soltanto un residuo di versamento intrarticolare ed allora basterà fare 8-10 giorni di un antiedemigeno a base di bromelina. L'ortopedico potrà fare una valutazione della tenuta del pivot centrale (crociati anteriore e posteriore) e dei legamenti collaterali. Le sedute di ghiaccio (30 minuti a volta) continui a farle 2-3 volte al giorno; male non fanno e rappresentano il migliore antinfiammatorio reperibile facilmente e con il miglior rapporto qualità-prezzo. Spero di esserle stato utile. Cordiali saluti.
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Penso che il dolore sia più che altro cutaneo, poiché oltre al gonfiore ho anche una ferita, in ogni caso mi rivolgerò all'ortopedico che mi diceva.
Grazie mille della risposta, è stata rassicurante. Seguirò sicuramente i suoi suggerimenti e le auguro una buona giornata!