Utente 120XXX
Buongiorno

ho avuto un infortunio al ginocchio durante una partita di calcio a 5 a maggio 2008. Operato con intervento chirurgico al lca il 27 agosto 2008. Da settembre fino a dicembre ho sostenuto costantemente fisioterapia riabilitativa e palestra per rafforzamento muscolare. Nel mese di dicembre aggiunto anche corsa sostenuta.
Nel mese di febbraio 2009 chiesi al medico ortopedico che mi ha operato se potevo tornare a giocare a calcio a 5, lui mi rispose di si perché anche a seguito di visita di controllo il ginocchio secondo il suo parere era guarito totalmente.
Tornai a giocare a febbraio 2009, nel mese di maggio 2009 dopo soli 8 mesi ho avuto un nuovo infortunio con lo stesso dolore e intensità del primo, sempre durante una partita di calcio a 5.
Oggi sono andato a fare RX al ginocchio, il ginocchio è disastrato, presente rottorua dello stesso lca.
Mi chiedo se è solo una casualità, o ci può essere anche una possibile colpa da parte dell'ortopedico che mi ha operato? Come si può verificare se l'operazione era stata eseguita alla perfezione e se è possibile rompersi lo stesso lca ricostruito dopo soli 8 mesi.
Io ho il sospetto che il ginocchio non era completamente guarito e che quindi l'ortopedico che mi ha operato abbia delle colpe nel avermi dato l'assenso nel procedere con lo sport.
Come posso accertarmi di questo?
Grazie del contributo che potete darmi.

[#1]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Si rivolga ad uno specialista in medicina legale per una eventuale valutazione.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com