Dolore costole

buon giorno.
sono 2 sett che sono a casa in malattia a causa di una brutta influenza che non passa.
da 2 gg ho dolori alle costole e faccio fatica a muovermi, pigarmi, dormire...e soprattutto tossire.
tutto è iniziato con un colpo di tosse che poi da un fianco è passato alle costole.
ieri mattina il medico di base, mi ha allungato la malattia e prescritto antibiotico x 5gg x le cosole mi ha prescritto tachipirina all'occorenza x il dolore.(ma nel pm. è peggiorato). porebb essere fratturate? cosa posso fare?
è meglio tenere una pancera o lasciarle libere?


grazie


[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Non credo perchè una frattura costale viene descritta diversamente da come ha fatto Lei.

Ovviamente una conferma si può avere solo con una visita.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio