Acido urico alto a 23 anni

Salve,
Sono un ragazzo di 23 anni, studente, ex fumatore (da più di un mese - ho fumato per 3 anni e mezzo). Ultimamente ho avuto dei problemi intestinali, come pancia gonfia e feci di colore tendente all'ocra, oltre ad urine più arancio del solito. Il mio medico allora mi ha prescritto analisi del sangue e delle urine.
Tutto OK, tranne trigliceridi bassi (28) e Acido Urico alto (9,2 su di una soglia massima di 7,6).
I trigliceridi non hanno allarmato il mio curante, invece stupito per il valore anormale dell'acido urico (cosa che mi ha intimorito).
Non mi ha dato nulla da assumere, ma soltanto detto di tenere sotto controllo la dieta e ripetere gli esami tra un mese, data la stranezza del valore. Comunque, i valori di azotemia, glicemia, colesterolo e quello di bilirubina erano tutti nella norma. Mi ha anche chiesto se avessi dolori articolari ed effettivamente ne ho, ma sono di intensità molto bassa e saltuari.
Posso dire di avere spesso dolori alla schiena, nella parte bassa, forse per una errata postura e anche per la mia forte ansia, che mi sta seguendo da due anni. Inoltre, ho anche delle fitte saltuarie sotto la scapola.
Comunque, allo scopo di controllare la dieta, sono andato a ricercare consigli sul (maledetto) internet. Purtroppo, ho anche letto che l'acido urico, oltre a cause ereditarie, stress e dieta, può essere determinato anche da tumori. Mi sono terrorizzato, pensando anche allo stupore del mio curante al valore.
Ma dego realmente preoccuparmi alla mia età? Inoltre, siete d'accordo con la strategia molto blanda del mio curante, che nonostante lo stupore mi ha solo richiesto una dieta e di ripetere gli esami?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Si, purtroppo, l'iperuricemia si puo' avere anche alla tua età. Sono sostanzialmente d'accordo su quanto deciso dal tuo Medico curante, ovvero di seguire una dieta povera di carni rosse e ripetere l'esame fra qualche mese. Eseguirei anche una ecografia renale, visti i dolori alla schiena.

Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio!

Il mio curante, pur conoscendo i miei dolori alla schiena, non mi ha consigliato alcun controllo dei reni, dato che, da quello che ho carpito, le analisi del sangue e delle urine escludevano problematiche ai reni (il mio medico era proprio interessato a quello).

Mentre per L'alto acido urico, stavo pensando: aver assunto molte cosse e crostacei i due giorni precedenti, oltre ad una attività fisica "molto spinta", può aver falsato il valore?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Certo, ma farei sempre una ecografia renale, per scrupolo.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio