Utente 169XXX
ho un grosso problema di sudore ascellare sudo sempre non so piu come fare datemi qualce consiglio per risolvee questo problema graz.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

vanno valutate le cause organiche di tale problema, come ipertensione o patologie endocrine.


Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2]  
Dr. Andrea Mezzoli

24% attività
0% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)
LUGO (RA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Gentile utente,mi occupo personalmente dell'iperidrosi ascellare con ottimi successi,facende delle semplici punturine nella zona interessata.
Purtroppo però lavoro in Emilia Romagna,se per Lei la distanza non è un problema rimango a sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Andrea Mezzoli
Andrea Mezzoli

[#3]  
Dr. Demetrio Germanò

24% attività
4% attualità
8% socialità
MESTRE (VE)
VENEZIA (VE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
gentile paziente,
sto trattando con successo l'iperidrosi, nel suo caso ascellare, con la tossina botulinica, il trattamento dopo qualche seduta è risolutivo, in casi più gravi si può effettuare un piccolo intervento chirurgico poco invasivo.
Nella sua regione ci sono bravissimi professionisti si rivolga a loro per i dettagli sulle terapie attuali.
Cordialmente,
Dr. Demetrio Germanò.
Demetrio Germanò

[#4]  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
il trattamento della iperidrosi ascellare, escluse cause patologiche, non può che essere trattato con infiltrazioni di tossina botulinico. non esiste altro di altrettanto efficace ad oggi.
le consiglio un consulto da un dermatologo.
saluti
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it