Utente 274XXX
Ho 27 anni e sono stata operata di appendicite andata in peritonite e in cancrena con occlusione intestinale da bambina. Questo mi ha lasciato una cicatrice da sotto l'ombelico in giù di circa 10 cm vorrei eliminarla o attenuarla ma non è tanto questo che mi interessa quanto il fatto che per via dell'operazione e di un infezione avvenuta in seguito ho la parte della pancia sotto l'ombelico molto più gonfia e non se pure dimagrisco quella parte resta pressoché invariata volevo sapere quali tecniche si potrebbero prendere in considerazione. Quanto dovrei aspettare poi per avere figli oppure per ingrassare o dimagrire in seguito all'intervento

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
CANDIOLO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
il suo caso andrebbe valutato con un esame obiettivo, per valutare se vi è una cicatrice patologica (spesso in questi casi è infossata) con conseguente alterazione delle zone adiacenti (che possono risultare "gonfie"). Normalmente la soluzione è chirurgica, con una revisione della cicatrice ed una eventuale liposuzione delle aree confinanti.
Certo, se ha intenzione di avere una gravidanza a breve attenderei a fare la correzione.
Dr. Salvatore Carlucci
Chirurgo Plastico - Torino
salvatore.carlucci@medicitalia.it
www.chirurgoesteticotorino.com

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Infatti la parte del basso ventre risulta essere infossata....Per la gravidanza ci vogliono almeno altri 2 anni. Sarebbero sufficienti?

[#3] dopo  
Dr. Daniele Bollero

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
20% socialità
RIVAROLO CANAVESE (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non è possibile dare risposte definitive senza una valutazione diretta del suo caso...ma una cicatrice non si può cancellare....
si potrebbe ridurre l'impaccio estetico correggendola e stringendola ad esempio...ma rimarrebbe sempre dall'ombelico in giù
oppure se uno ha stoffa abbastanza, cioè molto pelle in più nel basso ventre, trasformarla in una cicatrice nascondibile negli slip.
A mio parere, se la situazione le crea disagio, 2 anni sono molti...una visita diretta di uno specialista in chirurgia plastica le potrebbe dare risposte più chiare
saluti
Dr. Daniele Bollero
Chirurgo Plastico - Ospedale C.T.O. - TORINO
www.chirurgiaplasticapiemonte.com