Utente 332XXX
Salve. Ho 61 anni compiuti, un fisico piuttosto tonico anche grazie alla costante frequentazione di piscina e palestra e in generale dimostro un'età inferiore a quella anagrafica. L'attività fisica, in particolare, mi ha evitato il classico accumulo di adipe sul ventre dovuto alla menopausa e mi garantisce forme ancora piuttosto giovanili.
Poichè sul viso iniziano ad apparire i primi segni di cedimento delle guance e qualche micro ruga sul labbro superiore, vi chiedo se esistono metodiche non invasive per contrastare questi inestetismi. Per le rughette immagino che l'optimum sia un filler a base di acido ialuronico, ma per i primi cedimenti? Ho sentito parlare di Thermage o radiofrequenza, mi chiedo se siano adatti alla mia età. Intuitivamente, agendo sul collagene, mi chiedo se a 61 anni le mie riserve di collagene, per l'appunto, possano ancora essere in qualche modo stimolate. Grazie infinite.

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, esistono molte metodiche (laser, PRP, Biostimolanti, ecc). E' però opportuno valutare di persona per decidere quale sia la migliore strategia.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente 332XXX

Grazie infinite per la risposta immediata!