Utente 524XXX
Buonasera,

sono un uomo di 29 anni.

Altezza 1,82m; Peso 72kg.

Da circa sei mesi ho notato un sostanziale cambiamento nella distribuzione del grasso corporeo pur non avendo modificato in maniera significativa il mio stile di vita o peso corporeo. Nel corso degli utimi mesi ho notato la comparsa delle cd culotte de cheval e cellulite localizzata su glutei e cosce. Il viso, collo, braccia, spalle e petto sono al contrario molto magre con ossa evidenti e sporgenti. La leggera pancetta con piccole manigliette sono invece presenti come ogni inverno (purtroppo!).

Sto provando a perdere peso e ad aumentare le sessioni in palestra, ma tutto dimagrisce e si riduce tranne cosce, glutei e cellulite. I miei amici e familiari dicono che dovrei mangiare di più e che sembro troppo magro (almeno da vestito).

Come posso risolvere questo inusuale problema per un soggetto maschile? Solitamente non sono le donne a soffrire di questi inestetismi? Alimentazione sana ed esercizi fisici bastano o magari dovrei valutare una cura ormonale?

Da poco tempo ho inoltre scoperto di soffrire di ipotiroidismo di Hashimoto. Attualmente è comunque ancora in uno stato subclinico e non richiede una cura farmacologica. Potrebbe essere in qualche modo responsabile di tale cambiamento?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre cordiali risposte.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Elena Paglia

24% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno
al di là di vari trattamenti localizzati per la cellulite innanzitutto chiarirei il quadro ormonale con dei dosaggi degli estrogeni, testosterone, FSH ecc
Solo se il quadro ormonale è nella norma potrà pensare di affrontare ttrattamentii per la cellulite.
Saluti
Dott.ssa Elena Paglia
www.elenapaglia.com