Utente 127XXX

Gentili Medici,
il 3 novembre sono stata sottoposta ad un'atroscopia alla spalla destra per
acromionplastica decompressiva in lesione massiva ed irreparabile della
cdr.
Il fisiatra dell'ospedale mi ha visitato ed ha scritto il seguente referto per le
sedute fisiatriche: nulla osta per ciclo di rieducazione con 1° fase passiva
fino al recupero del ROM, come da consueto programma.
Qualcuno di Voi potrebbe dirmi cosa significa “fino al recupero ROM” e quante sedute dovrebbero essere effettuate?
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

ha proprio ragione, a volte i medici si esprimono peggio dei politici.

Stia tranquilla non nulla di particolarmente complicato o difficile.

"ROM", è un acronimo della lingua Anglosassone e stà per:

R: Range

O: Of

M: Motion

In poche parole è il range, la misura, del Movimento, che il suo arto dovrà recuperare con il programma di rieducazione proposto/consigliato dal collega che l'ha visitata.

Cordialità.
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)