Utente 154XXX
Buongiorno,

operato 4 settimane fa di ernia discale l5 s1, con precedente allettamento di 40 giorni,mi era impossibile stare seduto o in piedi per oltre una manciata di secondi,sono ora a casa.
Le gambe, che sono sempre state piuttosto in forma e ben allenate, alla dimissione dall'ospedale erano assolutamente svuotate, soprattutto la sinistra , quella che ha patito la forte sofferenza sciatica.Ho avuto calo ponderale di circa 9 chili e ne ho ripresi 4,5. Mi sono sottoposto a massaggi e ho ripreso con gradualità a camminare, ma sempre con dolore soprattutto al polpaccio e solo se cammino, non a riposo. Ho anche altri dolori, più lievi, credo sempre di origine muscolare. Quasi tutti alla gamba sinistra.
Vorrei sapere se è nella norma un dolore ( tipo crampo ) così duraturo e i tempi medi di recupero, se non della muscolatura come prima, almeno per non sentire più dolori al cammino.
Come consistenza le gambe sono molto migliorate, i muscoli hanno preso più forma, anche se alcuni tipo l'adduttore interno della coscia e il muscolo laterale esterno sempre della coscia, sono ancora "vuoti".

[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

"se è nella norma un dolore ( tipo crampo ) così duraturo..."

le posso assicurare che con il tempo tale sintomatologia tenderà gradualmente a dimunuire, sicuramente potrà esserle di valido aiuto un idoneo programma riabilitativo impostato da un medico specialista in medicina fisica e riabilitazione e l'aiuto di un valido fisioterapista.

Per quanto riguarda i tempi di recupero sono individuo-dipendenti.

Buon lavoro!
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)

[#2] dopo  
Utente 154XXX

Grazie Dottore.

Proprio ieri sono stato da un suo collega e settimana prossima inizierò un programma riabilitativo in acqua.

Per lui il dolore ha ancora origine radicolare, la sofferenza del nervo è stata lunga e importante.

Ora devo soprattutto far riprendere la muscolatura del cingolo pelvico.

saluti

[#3]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
OK!
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)