Utente 943XXX
Buongiorno,
a causa di dolori molto forti alla caviglia sx ( non indotto da traumi) ho eseguito rx che ha diagnosticato"calcificazione lamellare inserzionale del tendine achilleo.
Mi sono rivolto ad uno specialista in fisiatria e ortopedia il quale ha diagnosticato: entesopatia distale achilleo sin in condrocalcinosi, e prescritto 10 ultrasuono e 10 laser yag oltre a piaccasette bustine x 2 mesi e celadrin pomata.
Volevo chierervi se non era cosigliabile le onde d'urto, poichè ho letto che hanno un'efficacia straordinaria su patologie quali calcificazioni tendinee.
Comunico altresi che causa prostatite sono stato curato per un mese con ciproxin. Puo' questo farmaco indotto calcificazione?

Grazie per il tempo che vorrete dedicarmi.

[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

intanto devo complimentarmi con i suoi quesiti,
che dimostrano una buona conoscenza della materia.

Cercherò, per quanto possibile,
di esprimere dei "pareri", NON vincolanti e probabilmente NON esaustivi.

- "...Volevo chierervi se non era cosigliabile le onde d'urto, poichè ho letto che hanno un'efficacia straordinaria su patologie quali calcificazioni tendinee."

Sì, le onde d'urto sono indicate, naturalmente la prescrizione e l'esecuzione deve essere attuata dallo Specialista Fisiatra e/o Ortopedico.

- "...ciproxin. Puo' questo farmaco indotto calcificazione?"

Sono noti maggiori casi di "Entesopatia" in soggetti che assumono ciprofloxacina.

Spero e penso converrà con me,

che affermare che il suo problema sia stato causato dall'assunzione di tale molecola necessita di approfondimenti specifici e soprattutto la "dimostrazione e la prova certa" di assenza della patologia prima dell'assunzione del farmaco.

Cordialità.
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)