Utente 118XXX
Buona sera dottori, sono un ragazzo di 24 anni, è da circa una settimana che mi sono accorto di avere una protuberanza di 3-4 mm ( forma di pallina) sotto al ginocchio(5-6cm sotto la rotula) sulla tibia. Questa protuberanza si presenta molto dura, come se fosse osso, al tatto. Facendo pressione, ho fastidio. Cosa può essere?? una ciste ossea??. Sono uno studente-lavoratore e nel periodo estivo, facendo il cameriere, rimango molte ore in piedi, potrebbe essere causato da questo?? oppure questo stare in piedi potrebbe peggiorare la sintomatologia???
Non ho avuto nessun trauma recente e non mi so spiegare cosa potrebbe essere.
Qualsiasi vostro consiglio mi sarebbe molto utile, in attesa di una vostra cortese risposta vi porgo Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente, dalla zona che ci indica, sembrerebbe che il suo dolore corrisponda all'inserzione del tendine rotuleo alla tibia. Questo punto appare generalmente rigonfio e duro, come lei ci dice, nei casi di ostecondrosi di Osgood-Schlatter (il nome è "brutto" ma, stia sereno, è una patologia banale). Si tratta di una sofferenza ossea del nucleo di ossificazione della tuberosità tibiale che generalmente si presenta in età di accrescimento osseo ma non desta alcuna preoccupazione. Il dolore potrebbe dipendere da una tendinite del rotuleo che in quella zona potrebbe entrare in conflitto con la protuberanza ed infiammarsi con la sua borsa sierosa. Esegua una semplice radiografia del ginocchio e faccia una visita ortopedica. Ci tenga informati
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente 118XXX

Buon giorno dottore Giuseppe Colì, grazie per la cortese ed esauriente risposta.
Ho preso appuntamento da un ortopedico, appena saprò l'esito glielo comunicherò. Nel frattempo spero che stare in piedi per molte ore,lavorando come cameriere, possa non aggravare la mia sintomatologia. Ancora ringraziandola le porgo Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente 118XXX

Buon giorno dottore, come consigliatomi ho fatto una visita ortopedica e la diagnosi è stata uguale alla sua.
Il medico mi ha consigliato:

-Feldene crema
-Airtal 100 ( 1 compressa al di per 5 giorni dopo pranzo)
-Tutore ( è una cinghia che metto sulla protuberanza durante il lavoro)
-si consiglia rx ginocchio ds 2p per studio della T.T.a

Ho spiegato al dottore che nel periodo estivo lavoro come cameriere e spesso faccio piegamenti sulle ginocchia e per molte ore sto in piedi, non mi ha detto comunque che devo sospendere la mia attività lavorativa ( ma di evitare piegamenti sulle ginocchia).
Vorrei sapere se posso continuare a praticare il nuoto 2 volte alla settimana o se ciò può causarmi un peggioramento,non vorrei ritrovarmi, a fine estate, a dovermi sottoporre ad un intervento.
Mi scusi se la disturbo ulteriormente ma volevo chiederle un suo parere a riguardo.
Ringraziandola le porgo cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Visto che il collega ha confermato la diagnosi che le avevo prospettato, può tranquillamente aggiungere un ciclo di ULTRASUONI sulla protuberanza, per accellerare la riduzione dei sintomi. Cordialità
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi