Utente 203XXX
In seguito a dolore persistente al collo, testa, parte superiore della schiena e spalle, ho eseguito una TAC, non potendo fare una risonanza in quanto ho dei punti metallici per un precedente intervento al polmone,il cui referto dice:nei limiti in altezza i somi in esame. Inversione della lordosi cervicale. Riduzione in ampiezza dello spazio intersomatico C4-C5 con minima anterolistesi di C4. Riduzione in ampiezza dello spazio intersomatico C5-C6. Iniziale spondilosi marginale posteriore dei corpi vertebrali compresi da C4 a C7. Nei limiti in ampiezza il canale vertebrale. Si evidenziano minime protusioni ad ampio raggio di C4-C5, C5-C6 e C6-C7 con impronta durale, senza chiaro piano di clivaggio radicolare e senza evidenti segni di compressione midollare.
Successivamente, dopo visita ortopedica e fisiatrica che mi prescrivevano terapia strumentale, collare morbido da indossare alcune ore al giorno e terapia farmacologica ho eseguito RX rachide cervicale con prove funzionali il cui referto recita così: Delordosi di C5; il disallineamento dello stoma rispetto a C4 sembra ridursi in estensione.
Si consiglia consulenza neuro chirurgica.
Il neurochirurgo, dopo aver visionato la documentazione in mio possesso, mi ha spiegato che la mia situazione è abbastanza seria in quanto rischio la paralisi degli arti visto che l'anterolistesi di C4 su C5 è instabile alle prove dinamiche quindi dovrei sottopormi ad intervento chirurgico.
Devo ammettere che questa notizia non me l'aspettavo proprio e sono molto confusa, mi chiedo, ma è proprio l'unica strada da seguire? Dimenticavo, ho 43 anni. Vi ringrazio anticipatamente per il consulto e Vi chiedo scusa se sono stata troppo prolissa, ma volevo esporre bene il mio problema.
Sono in attesa di una risposta e colgo l'occasione per augurarVi una felice e Santa Pasqua.

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
4% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
ENNA (EN)
CALTAGIRONE (CT)
GELA (CL)
RAGUSA (RG)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Guardi che la valutazione clinica diventa molto importante nel dare la giusta indicazione. Se il neurochirurgo le ha consigliato così...l'unica cosa potrebbe essere sentire un altro specialista anche ortopedico.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com

[#2]  
Dr. Nicola Pagano

20% attività
0% attualità
0% socialità
MONTEFORTE IRPINO (AV)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Cara amica, una anterolistesi di C4 anche se minima a 43 anni ha trova una ragionevole indicazione per la chirurgia in relazione alle possibilità di evoluzione peggiorativa.
Cari saluti.
Dott.Nicola Pagano

[#3]  
Dr. Nicola Pagano

20% attività
0% attualità
0% socialità
MONTEFORTE IRPINO (AV)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Cara amica, una anterolistesi di C4 anche se minima a 43 anni ha trova una ragionevole indicazione per la chirurgia in relazione alle possibilità di evoluzione peggiorativa.
Cari saluti.
Dott.Nicola Pagano