Utente 188XXX
Salve sono stato operato ad un'ernia al disco a livello l4-l5 da circa dieci mesi, ma ancora oggi ho problemi alla schiena, che a detta del neurochirurgo che mi ha operato, sono di tipo muscolari. Il mio problema è localizzato nell'ultima parte della colonna vertebrale a livello del fondo schiena, praticamente quando sono piegato in avanti e la schiena in tensione verso l'esterno, mi brucia la parte sottostante la ferita, che cosa può essere? io ho continuato a fare ginnastica, addominali esserci di distensione della schiena, ma alcuni mi provocano dei fastidi, per esempio quando sono a pancia in giù e mi appoggio sui gomiti per inarcare la schiena. Può essere un problema muscolare? Uno strappo, una contrattura, dato che a volte si gonfia?

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore va esaminato attentamente il suo rachide lombo-sacrale con un consulto ortopedico prima e fisiatrico dopo, per una esatta e scrupolosa diagnosi clinica.
Ha eseguito un rmn di controllo dopo l'intervento chirurgico? Andrebbe fatto questo esame in virtù della sua sintomatologia e quindi va valuatato questo accertamento per avere il quadro competo della situazione clinica.
Quindi mi sembra chiaro che lei debba fare delle terapie idonee sopratutto della fisiochinesiterapia idonea e
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 188XXX

la risonanza dopo l'operazione ne ho fatte due, l'ultima fatta dopo 6 mesi, di cui l'esito:
__________________________________________________________
Ridotta la lordosi. Riduzione di ampiezza del canale vertebrale di tipo congenito ed acquisito;
Riduzione di ampiezza e segnale, per fenomeni disidratativi e post-discoscectomia, del disco di l4-l5ed l5-s1.
A livello dello spazio intersomatico L4-L5 esiti di progresso intervento chirurgico denunziati sa emilamino-flavectomia bilaterale con modesto quota di tessuto di granulazione a sede epidurale laterale destra: il disco interosmatico presenta un diffuso sfiancamento disco-anulare a sede mediana e
paramediana che impronta il sacco durale ed impegna i rispettivi canali di congiunzione in particolare a destra. A livello L5-S1 modesta protusione discale mediana e paramediana che impronta il sacco durale ed a parziale intraforaminale.
A livello D11-D12 sfiancamento disco anulare a sede mediana e paramediana che impronta nello spazio subaracnoideo anteriore. Cono midollare di volume e segnale regolare.
Che ne pensa?

[#3] dopo  
Utente 188XXX

ma le flessione su braccia sono da evitare? Io non le ho fatte ma vorrei ricominciare, che effetto hanno sulla schiena?

[#4]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore le ho già risposto il 23 luglio u.s.di affidarsi allo specialista ortopedico e sopratutto ad un Fisiatra per la fisiochinesiterapia idonea e completa.
Il problema non è sapere se fare o meno flessioni sulle braccia od altro,ma curare bene la sua lombalgia post chirurgica, anche con ginnastica medica appropriata che lo specialista Fisiatra le prescriverà.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#5] dopo  
Utente 188XXX

infatti come le dicevo l'ho già fatta...ma se la contatto è perchè ho ancora problemi, lei pensa che devo continuare?

[#6]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Certamente deve continuare , affidandosi a bravi medici specialisti.
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#7] dopo  
Utente 188XXX

Salve, sto continuando a fare fisioterapia con il metodo Mezieres, anche se molto duro e sto solo all'inizio, mi sembra efficace, il problema che ho ora è quello delle scosse alla schiena ,difficoltà di piegarmi di scatto e a volte dolore alle anche, a cosa è dovuto? premetto che ho ripreso anche a fare allenamento di calcio, ma quando cerco di abbassarmi di scatto, ho come se fossero delle scosse che mi impedisco di muovermi, di solito mi capita quando la schiena è riposata(dormito poco,male o ciò lavorato). Può essere dovuta ad una insufficienza muscolare lombare, oppure ad una scarsa elasticità? é giusto continuare con questo metodo?