Utente 110XXX
Salve,lavoro come educatrice e da qualche mese sono alla materna e mi occupo di sostegno su un bimbo che non cammina,perciò devo tenerlo frequentemente in braccio per i vari spostamenti...da qualche mese soffro di mal di schiena soprattutto notturno,in pratica dopo qualche ore di sonno mi sveglio con un gran dolore nella zona lombare e dorsale,dolore spesso così forte da farmi prendere un antiinfiammatorio per tornare a dormire.mi domandavo se può esserci qualche collegamento tra la mia occupazione e il problema alla schiena e come poter risolverlo.Grazie

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
parrebbe esserci un chiaro collegamento tra la sua occupazione che prevede un carico funzionale del rachide pressochè quotidiano/ripetuto ed i suoi disturbi. Si sottoponda almento ad una esame RX del rachide dorsale e lombosacrale.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it