Utente 647XXX
per chiunque rispondesse .ringrazio gia' in anticipo.HO 23 ANNI E Dall'anno scorso mi ritrovo nel mese di marzo-aprile,ad accusare di lievi sbandamenti/squilibri.L'anno scorso il tutto diciamo che e' stato risolto con un lavaggio all'orecchio,in quanto l'otorino mi aveva riscontrato molto catarro all'orecchio.Quest'anno stesso periodo ,ho sofferto di lievi squilibri ,quando camminavo in particolare o stavo seduta.Ho proceduto con visita dall'otorino,e sua prescrizione di zirtec per l 'allegia e areosol con il quale ho trovato miglioramenti.Nel giorno in cui dovevo effettuare un esame vestibolare ,ha preferito non farlo in quanto mi ha fatto altre manovre,manuali e non l ha ritenuto opportuno.Successivamente faccio una visita fisiatrica dopo aver fatto un esame radiografico cervicale con risultati:verticalizzazione della lordosi fisiologica che tende alla cifosi.normali corpi e spazi intersomatici,assenza lesioni strutturali ossee diffuse o a focolaio.questi lievi sbandamenti sono un po migliorati.Ma proprio oggi avendo fatto aerobica e non pilates che ormai faccio da un bel po' d settimane ,mi e' ripreso sia il dolore alla schiena che questi lievissimi squilibri.DIMENTICAVO LA FISIATRA MI HA PRESCRITTO LA TENS.COME VALUTATE IL TUTTO?GRAZIE TANTE.

[#1]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Le consiglio di riprendere in considerazione l'esame cocleovestibolare non senza aver effettuato una visita neurologica. Comunque non sempre si riesce a capire la causa di sbandamenti e vertigini. La rettilineizzazione del rachide cervicale può essere dovuto a traumi (es. incidente stradale) o congenito. Dando per scontato che sia stata controllata la pressione sanguigna, proporrei al suo medico questo tipo di soluzione.
Cordiali saluti
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#2] dopo  
Utente 647XXX

grazie mille per la risposta esauriente.Mi perdoni l'ignoranza ma questo esame chi lo effettua?in piu' in cosa consisterebbe?ed eventualmente con questo esame potrei avere qualche delucidazione?UN ultima domanda,quando ho questi lievi squilibri la cosa migliore da consigliare quale sarebbe?grazie ancora,per la tempestività.

[#3]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
L'esame cocleo vestibolare viene svolto nei reparti di otorinolaringoiatria, in quanto va a verificare l'efficacia degliorgani dell'equilibrio presenti nell'orecchio. Andrebbe preceduto da una visita neurologica che escluda cause di competenza del neurologo e che dia l'indicazione reale all'esame. Consiste nello stimolare gli organi dell'equilibrio in vario modo (acqua tiepida, ruotare su di una sedia predisposta, ecc.)e registrare con apposito strumenti le reazioni posturali. Può essere determinante (ripeto dopo aver escluso cause neurologiche) per capire il motivo dei suoi disturbi. In assenza di una diagnosi precisa non ha senso adottare qualsiasi tipo di provvedimento.
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#4]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Dopo aver effettuato le indagini indicate dal collega le consiglierei di sottoporsi ad una visita da un medico internista che valuti la sua condizione . Una volta esclusa qualsiasi alterazione di ordine generale penso che sarebbe utile valutarte la sua postura, poichè modificazioni delle curve vertebrali sono spesso il segno di un adattamento strutturatosi negli anni e che ad un certo momento, per motivi complessi, risulta inadeguato e comincia a menifestare sintomatologie diverse, tra cui sensazione di instabilità. Una volta posta la diagnosi corretta sono possibili diversi interventi per migliorare la situazione.
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica

[#5] dopo  
Utente 647XXX

faro' cosi',come mi avete consigliato.Anche se qusto mio problema riaffiora al cambiamento di tempo(sto notando in questi giorni)e un miglioramento l ho notato dopo varie settimane continue di pilates.In più gli unici risultati che ho avuto da specialisti ,ovvero otorino e fisiatra,sono stati,da parte del primo fare un ENG,dall'altro medico 10 sedute di TENS.gli unici ad avermi dato delle delucidazioni siete stati voi.MI SCUSI UN ULTIMA COSA ,MA IL MEDICO INTERNISTA CHE FIGURA E'?E DOVE E' POSSIBILE TROVARLO?GRAZIE ANCORA.

[#6]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Il medico internista è il Medico per antonomasia, per intenderci, quello che non va più di moda, ovvero lo specialista delle malattie degli organi interni, quello che i francesi chiamano "generalista". Quando ho iniziato la mia carriera ospedaliera, agli inizi degli anni 70, per me l'idea della figura del medico si identificava completamente con quella del Medico internista, cioè di quello che si occupa di tutti i malanni che interessano una persona. Oggi invece si tende a privilegiare l'immagine dello "Specialista", cosa in parte giustificata dall'enorme quantità di informazioni che ogni medico deve acquisire per essere aggiornato almeno nel proprio campo, ed in parte da una "moda" culturale per cui si preferisce avere una visione settoriale estremamente dettagliata piuttosto che una visione globale magari leggermente meno specifica. Questa visione ha sicuramente alcuni vantaggi ma anche importanti svantaggi cioè l'incapacità sempre maggiore dei medici di nuova formazione di correlare i fatti osservati con le reazioni generali del soggetto e, principalmente, la difficoltà per i "pazienti" di mettere insieme e dare senso alle risposte che ricevono dai vari specialisti: In via di metafora il medico internista è colui che dovrebbe prendere per mano una persona che affronta il cammino nel labirinto della propria malattia; spesso invece un malato è costretto a percorrere il cammino da solo, magari trovando in vari punti del labirinto cartelli con dettagliatissime informazioni su quel tratto di percorso. Dove trrovarlo?....Provi nel pagliaio.... A parte gli scherzi, ne trova sia in Ospedale che nelle strutture private.
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica