Utente 913XXX
Gent.mi dottori,
mi chiamo Michele, ho 28 anni, Vi scrivo per un Vostro parere medico:
da circa 15 anni, forse più, accuso un forte dolore (si è amplificato con il tempo) all'altezza del pettorale sinistro che si presenta la notte, quando vado a dormire, all'inizio soltanto se mi sdraiavo dalla parte sinistra, adesso, anche se mi sdraio sulla schiena, quindi sono costretto a dormire sempre sdraiato sulla parte destra. Il dolore aumenta quando respiro, e se sbadiglio o faccio dei respiri profondi diventa abbastanza forte; è mal localizzato, a volte è più vicino alla schiena e a volte al pettorale. L'ho sempre trascurato, ma adesso sta cominciando a diventare molto noioso, proprio perché aumenta d'intensità e da un paio di giorni si presenta anche di giorno all'improvviso, adesso è fisso e mi fa male a respirare, e non so più da che parte dormire... insomma sto cominciando a preoccuparmi un po'... andrò sicuramente a farmi visitare a breve, ma ho voluto chiedere un parere anche a Voi,
Grazie per l'attenzione, un saluto

[#1]  
Dr. Franco Lacinio

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN SEVERO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2003
Caro Michele,i sintomi che descrivi e che, peraltro, avverti da ben 15 anni, non permettono di formulare una diagnosi " a ditanza". Se non l'hai già fatto, ti consiglio di effettuare una semplice RX-grafia del torace e, se non risultasse alcun problema,parlane col tuo Medico di fiducia per un maggiore approfondimento diagnostico(ECG -Ecocardiografia-Visita pneumologica), non escludendo il ricorso ad un buon controllo neurologico. Ti invio intanto i miei migliori auguri.
Dr. Lacinio Franco
dr. Lacinio Franco

[#2] dopo  
Utente 913XXX

Gent.mo Dott. Franco Lancino,
le sono molto grato per il consiglio, seguirò i passi che mi ha descritto.
La saluto e auguro anche a lei i miei più sinceri auguri per il 2006.
Michele