Utente 405XXX
Buona sera. Tutto è iniziato un mese fa con un forte dolore al mignolo sx. Poi è iniziato al destro e al braccio dx il bruciore parte dalla spalla corre lungo in braccio, polso e mignolo. Non è un dolore ma un forte bruciore. Di notte è molto più presente ma anche di giorno va e viene. Il fisiatra mi ha prescritto 2 aulin al giorno e sedute fisioterapiche settimanali (sono alla 4). Dopo le sedute il dolore aumenta ma la fisioterapista dice che per due giorni successivi alla seduta è da considerarsi normale. Il referto della rmn è il seguente: Normale allineamento dei metameri cervicali nei 2 piani dello spazio. È presente evidente rettilineazione della fisiologica lordosi. Si dimostra comunque sostanzialmente conservata ampiezza dello speco vertebrale. Si segnala iniziale quadro disco-artrosico. Al passaggio C5-C6 e C6-C7 si evidenzia protrusione circonferenzale dell anulus fibroso dei dischi intersomatici che determina peraltro solo lieve impronta sul sacco ditale senza segni di conflitto radicolare. I restanti dischi intersomatici cervicali presentano morfologia e spessore sostanzialmente regolari ed appaiono indenni da ulteriori protrusioni focali o impegni foraminali.
Mi chiedo se come dice il fisiatra può dipendere tutto dalla cervicale perché non vedo miglioramenti. Mi viene da pensare più a un problema reumatologico che però lo specialista ha escluso. Potrei avere un vostro parere? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Michele Catenacci

20% attività
8% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
CASALECCHIO DI RENO (BO)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
propendo a credere che il fisiatra abbia ragione. La risonanza evidenzia protrusione discale.
Farei un ciclo di elettroanalgesia +massaggio di scarico al collo e aggiungerei mobilizzazione passiva
Dr. Michele Catenacci
Medico- chirurgo
Soecialista in Fisioterapia

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Grazie per la risposta. Oggi ho fatto una nuova visita da un fisiatra diverso. Mi ha suggerito proprio quanto detto da lei a pare l elettroanelgesia. Mi ha prescritto del valium 12 gocce la sera che però io essendo farmacofobica non credo di riuscire a prendere (posso sostituire secondo lei con lexotan per me molto più tollerabile?). Sospetta anche un tunnel carpale bilaterale quindi giovedì farò elettromiografia.

[#3] dopo  
Dr. Michele Catenacci

20% attività
8% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
CASALECCHIO DI RENO (BO)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2015
si puo' prendere il lexotan che è simile al valium
Dr. Michele Catenacci
Medico- chirurgo
Soecialista in Fisioterapia

[#4] dopo  
Utente 405XXX

La ringrazio davvero molto. Buona serata