Utente 971XXX
Buongiorno, sono una ragazza di quasi 19 anni. Soffro da circa tre anni di mal di schiena. Ho fatto una visita ortopedica e non è stata riscontrata nessuna patologia. Il mio problema sono muscoli della schiena, contratti e n tensione. Ho seguito delle seduto fisioterapiche, ma non hanno dato un buon esito. Mi hanno consigliato di fare nuoto e dopo una anno non c'è stato un minimo miglioramento. Mi è stato riscontrato anche un uso scorretto del diaframma, infatti i muscoli addominali non sono particolarmente sviluppati e prevale la respirazione polmonare. Per questo faccio esercizi respiratori da un anno, ma anche in questi non trovo benefici. Come risolvere questo problema? A chi dovrei rivolgermi ulteriormente? Vi ringrazio anticipatamente per la Vostra disponibilità!

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, esegua un consulto ortopedico e poi si rivolga ad un Fisiatra pe r una diagnosi clinica certa.
Una volta stilata una diagnosi sicura, si potrà
eseguire una mirata fisiochinesiterapia, con dei cicli di specifica e valida terapia fisica, d ella kinesiterapia, della ginnastica di attivazione del rachide e se necessarie delle sedute di medicina manuale, eseguite da specialista ortopedico o fisiatra. Saluti cordiali
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -