x

x

Una volta perso tutto il peso in eccesso,é possibile che un piede piatto si corregga naturalmente?

Buongiorno,
Ho scoperto di avere i piedi piatti, non perché mi facciano male ma perché ho notato che il calcagno sporge molto di piú rispetto ad un calcagno di un piede normale.

Sono sempre stata in sovrappeso e ho sempre avuto problemi con le calzature perché non solo ho il piede piatto, ma ho anche del grasso/liquidi nei piedi...visto il peso in eccesso.

Se perdessi peso, é possibile che i miei piedi si autocorreggono?

Ho fatto delle ricerche e l’obesitá é la prima causa di un piede piatto e i fisioterapisti, piedologi consigliano di fare una dieta, esercizi mirati o addirittura la chirurgia.

Quindi posso evitare tutto ció facendo la dieta?
I piedi torneranno normali?

Vi ringrazio in anticipo!
[#1]
Dr. Francesco Chiaravalloti Medico fisiatra, Ortopedico, Perfezionato in medicine non convenzionali 179 9
Buongiorno, sicuramente perdere peso in modo corretto è una strategia per guadagnare in salute a 360 . Per quanto concerne la morfologia del piede, la conformazione della volta longitudinale mediale e il valgismo del retropiede sicuramente un sovraccarico può determinare una maggiore deformabilità in dinamica ma non credo che possa recuperare una fisiologica morfologia delle volte e una simmetria della sottoastragalica.
Comunque si impegni a perdere peso in modo corretto, associ una attività fisica aerobica e magari degli esercizi specifici per il rinforzo del muscolo tibiale posteriore e della ginnastica propriocettiva si superfici instabili con carico progressivo e vedrà che ne trarrà benefici.
Infine l'effettuare una valutazione fisiatrica e un esame baropodometrico può aiutare a valutare l'entità della deviazione patologica nell'interazione piede terreno ed eventualmente il confezionamento di una ortesi plantare personalizzata può aiutarla a ridurre gli effetti negativi sulle articolazioni sottoposte al carico e sulla sacro iliaca e colonna.
Ci faccia sapere
Auguri

Dr. Francesco Chiaravalloti

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tua risposta, prenderó tutti i tuoi consigli in considerazione! La dieta l’ho giá iniziata con una dietologa! Il problema é rispettarla...
Scusami la domanda stupida:
Un piede puó dimagrire? Puó perdere due numeri? Sia a mio padre che a mia zia é successo!
[#3]
Dr. Francesco Chiaravalloti Medico fisiatra, Ortopedico, Perfezionato in medicine non convenzionali 179 9
Non lo so, sicuramente riducendosi il linfedema correlato all'adipe in eccesso si può modificare nelle dimensioni.
A presto

Dr. Francesco Chiaravalloti

[#4]
Dr. Cosimo Savoia Medico fisiatra, Medico termale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico dello sport, Medico osteopata 76 3
lei è ancora giovane ed in fase di sviluppo (18 anni).
Faccia la dieta che le fa bene alla salute.
Faccia attività fisica mista aerobica ed anaerobica (previo valutazione cardio-polmonare) che le fa bene alla salute.
Entrambi questi accorgimenti finalizzati ad un obiettivo da raggiungere (condizione fisica e metabolica) potranno sicuramente portare a delle positive modificazioni; sul piede piatto non sia altrettanto sicuro (non abbiamo dati di partenza) ma con una proficua attività fisica e l'aiuto di plantari con scarpe adeguate all'attività fisica che attuerà sicuramente avrà benefici. Si sta avvicinando alla fine del periodo della crescita, non perda altro tempo.
saluti e auguri

Dr. med. Cosimo SAVOIA

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio