Utente 110XXX
Salve, tre mesi fà a causa di una fastidiosa microinstabilità anteriore alla spalla destra che mi impediva di svolgere attività sportiva, ho subito una capsuloplastica artroscopica (una ancora con 2 fili ed una plicatura anteriore).
Riporto di seguito la descrizione desunta dalla cartella clinica:
Riaccoltamento capsulo-labbrale con 2 punti in Orthocord 2 montati su ancora in acido polilattico tipo Lupine inserita sulla glena anteriorea
a ore 3, plicatura del medio con PDS 1.Plicatura in PDS del leg. gleno omerale medio.
Purtroppo nonostante aver seguito il protocollo riabilitativo prescritto,
dopo 20 sedute in vasca riabilitativa e 20 a secco, la spalla ha ancora un importante limitazione nell'articolarità passiva ed attiva con dolore al movimento risultando rigida.
Esame spalla prima dell'interveno e attualmente:
Er1 60 - 10
Abd 100 - 45
Er2 100 - 45
Ir2 80 - 15
Flex ant. 180 - 90

Durante l'ultima visita lo specialista mi ha prescritto la sopsensione della fkt per 21 giorni e contemporaneamente l'assunzione del Medrol 16mg per 7 gg, 8mg per 9 gg, 4mg per 5gg, dopo riprendere fkt moderatamente a giorni alterni.
Chiedo cortesemente pareri in merito, sono molto preoccupato, sospetto che si sia instaurata una capsulite post-chirurgica. Chiedo anche pareri sull'assunzione del Medrol.
Grazie anticipatamente per le risposte.


[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
purtroppo è difficile darle una risposta esaustiva al suo quesito senza un esame clinico obiettivo accurato.
L'unica cosa che posso dirle è che i tempi medi di completo recupero da un intervento come il suo, possono variare da un minimo di due mesi ad un massimo di sei mesi, dopo tale periodo è indicata una valutazione strumentale accurata, es. RMN e/o esame artroscopico, per valutare con precisione lo stato dell'articolazione ed il risultato dell'intervento.
Di conseguenza le consiglio di valutare con il suo ortopedico di fiducia e con il fisiatra che la sta seguendo, eventuali approfondimenti diagnostici.
Cordialità.
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)

[#2]  
Dr. Giuseppe Ridulfo

20% attività
4% attualità
0% socialità
ZEVIO (VR)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Concordo con il Dr. Urbano. E' comunque difficile da interpretare la limitazione funzionale che ci viene esposta.
Giuseppe Ridulfo