Utente
Una sera prima di coricarmi, vedo sul pube una piccola bollicina cerulea, con un occhietto al centro, nella notte mi sono grattuggiato tale bollicina al mio risveglio trovo una forte macchia di sangue e niente piu' bollicina. Dopo qualche giorno mi e' gonfiata un linfonofo inguinale. Vado dal medico il quale mi dice che la bollicina ha fatto infezione e quindi fatto infiammare il lifonodo, per quanto mi consiglia di prendere clauvulin per 6 giorni, e di andare dal dermatologo.
Il dermatologo mi dice che era una piccola bollicina da mollusco contagioso, ma che nello sfregamento e' sparita.

Da qualche giorno il linfonodo si e' rimpicciolito. ma ho dolore quando sono seduto ai fianchi e sensazione di tensione specialmente nella parte sx, con un dolore cupo che si estende alla parte dei reni: ho pure prurito. Alla palpazione del mio medico avverto del dolore al colon, cosi' il medico mi fa fare degli accertamenti:


rx addome: nulla sa segnalare
esami del sangue: globuli bianchi : 11.300 globuli rossi : 5.500 unici gli unici dati fuori norma
esami urine: negativo
test sifilide: negativo
riverca sangue feci: negativo
test hiv: negativo

recandomi al pronto soccorso per il dolore, mi hanno fatto un simil eco, dove il medico gli sembrava di aver visto un calcolo alla cistifellea, ma per lui e' negativo, concludendo che il mio dolore era dovuto ad un intestito pigro e alla stipsi.

io ho avuto episodi di stipsi.

recandomi per l'ennesima volta dal mio medico curante: abbiamo concercato per una eco all'addome.

ora: consigli???

io che non sono medico penso: colite da antibiotici? linfonodo e male al fianco sono due cose da diverse?

grazie

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2014
Gentile utente , mi sarebbe utile conoscere la formula leucocitaria dell'emocromo da lei eseguito .
Cordialmente , Lello Di Somma .

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dott.Somma innanzitutto la rigrazio e le invio i parametri che mi chiede:

NEUTROFILI: 51.0 %
LINFOCITI: 38.1%
MONOCITI:4.6%
EOSINOFILI:5.9%
BASOPHILI:0.4%

sangue occulto nelle feci, eseguito di un solo giorno: negativo

nella mattinata di oggi ho eseguito l'ecografia:

fegato: nei limiti morfologici strutturali. minina epatomegalia, non focalita' ecodimostrabili, vascolarizzazione nei limiti della variabilita' individuale. Non noduli.

Colecisti: 2 adenomiomi della colecist, il maggiore in sede pre indudibolare di 9 mm.

Vie biliari: come di norma non calcoli

Pancreas: non correttamente indagbile per importante meteorismo

Reni: come di norma

Aorta: come di norma

Milza: come di norma

Vescina: come di norma


Nel frattempo il dolore si espande anche alla schiena.

il mio medico paventa una colite
ma puo' essere cosi dolorosa?

io penserei di fare qualche giorno di dieta.

lei cosa mi consiglia??

colonscopia?? clisma opaco?