Panniculite dopo la guarigione é possibile andare al mare?

Salve,mi é stata diagnosticata panniculite arto inferiore dx con insufficenza renale acuta da verosimile glomerulonefrite post-infettiva.
Dopo 14 giorni di ricovero ospedaliero in cui sono stata curata con antibiotico Unasyn(3v al dì endovena) e cortisone Urbason 2 volte al di endovena, mi é stata assegnata la seguente terapia:

Venoruton 1000 mg bustine mattina e sera per 10 gg
Venoruton 2% gel 2 applicazioni al giorno per 10 gg
Deflan cp 6 mg 1 cp al giorno per 10 gg
Esopral 1 compressa al giorno per 10 gg

Dopo aver finito la cura i segni dell'infiammazione alla gamba sono scomparsi ma permane un leggero gonfiore al piede dx e dolori articolari
Vorrei sapere se questo gonfiore e i dolori articolari sono normali e se la gamba guarita dalla panniculite può essere esposta al sole.
Ringraziando anticipatamente quanti sapranno dare una risposta alle mie richieste, porgo cordiali saluti.

[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Eviterei l'esposizione diretta alla luce del sole, quindi meglio usare un pantalone o una lunga gonna molto leggera; pero' il mare, soprattutto se passeggia sulla riva con l'acqua a mezza gamba, non puo' farle che bene.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore,
la ringrazio infinitamente per il suo consulto.
Avrei sicuramente evitato una esposizione diretta alla luce del sole,ma anche sotto l'ombrellone nonostante filtrino comunque i raggi del sole e con una protezione totale é sempre necessario indossare una gonna lunga?
Ringraziandola nuovamente per la sua gentilezza e disponibilità, cordialmente la saluto.
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Direi di si': la protezione totale andrebbe rinnovata di frequente e su di un area molto vasta; per di piu' non mi sembra saggio trattare con questi prodotti un arto gia' "provato" dalle note vicende. Un lungo "pareo" o qualcosa di analogo mi sembra la soluzione piu' semplice.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore,
la ringrazio ancora una volta per la sua pronta disponibilità e cordialità nel rispondere alle mie richieste.
I suoi consulti sono stati molto utili e rassicuranti temevo di non poter "vedere"il mare quest'anno!
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
La ringrazio per le sue belle parole.
Cordiali saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Le dico sinceramente che non ho mai conosciuto un medico così gentile e disponibile, sono io che devo ringraziare lei...dovrebbero essere tutti i medici come Lei.
Mi dispiace solo che potrò essere una sua paziente solo virtualmente considerata la lontananza geografica che ci separa.
Cordiali saluti
[#7]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Adesso non esageri: basta guardarsi attorno, anche su questo sito, per capire che i Colleghi di buon senso sono la maggioranza.
Cordiali saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Mi riferivo ai medici con cui ho avuto un rapporto diretto,apprezzo moltissimo la disponibilità sua e dei colleghi che collaborano con questo sito, ma considerato che per me é stata la prima richiesta di consulto ed é stato proprio lei a rispondermi,i miei ringraziamenti sono stati rivolti con assoluta sincerità proprio a lei.
Cordiali saluti e buon lavoro
[#9]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Va bene, allora accetto i suoi complimenti a nome di tutti i Colleghi di Medicitalia...
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa