Utente 191XXX
Buonasera,
da circa 3 settimane ho notato un rigonfiamento abbastanza esteso(3cm),ma non molto gonfio alla base sx del collo,giusto due dita sopra il trapezio.
Ha consistenza molle.
Unico altro sintomo(ma magari no)e' che in queste 3 settimane ho passato qualche sporadico giorno di fatica,ma non posso sapere se le due cose siano collegate.
Dopo qualche giorno di anti infiammatorio ho deciso di consultare il Doc.,anche perche' nel frattempo sento dolore lungo tutto il tendine del collo che parte dalla spalla fino a meta' cranio.
Il Doc ha pensato ad una ciste,e mi ha consigliato ecografia per esserne certo.
All'esame ecografico non appaiono ne' cisti,ne' linfonodi(cercati con insistenza anche dalla parte dx e vicino alla trachea),tanto che la diagnosi pare essere quella di una sorta di stiramento del muscolo o del tendine.
Premesso che mi pare strano che si verifichi un rigonfiamento per tale causa,la mia sorpresa e' stata alla lettura del referto ecografico,che diceva chiaramente no linfonodi,no cisti,no muscoli o tendini stirati.
A questo punto chiedo:
1)Un'ecografia non dovrebbe vedere anche linfonodi non ingrossati?
2)Se come dice il Doc il tutto puo' essere causato da un falso movimento l'ecografia avrebbe dovuto vederlo non e' vero?
Ho chiesto piu' volte al Doc. se non potesse trattarsi di linfonodo "cattivo" e me lo ha escluso al 100%
Devo stare tranquillo oppure eseguire ecografia presso altro centro?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Lo stiramento muscolare e' certamente una cosa possibile. Cosi' come un linfonodo reattivo. E aggiungerei un'altra ipotesi che l'ecografista non ha specificamente escluso: un lipoma. Tutte queste cose pero' non necessitano per forza di un'ulteriore esame strumentale: una buona visita medica dovrebbe essere sufficiente a fare chiarezza.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Gentile Dott.Spina,
domani ho un'altra ecografia presso altro centro,perche a domani saranno 5 settimane che questo coso resta visibile.
Secondo lei puo' essere che un ecografista non veda un linfonodo che da fuori pare avere estensione di 3 cm?
Io continuo a penare che si tratterebbe di un errore elementare e tenderei ad escluderlo,ma l'incoerenza del referto rispetto alla diagnosi fatta a parole mi ha spinto a questo nuovo appuntamento.
Devo dire altresi' che non appena faccio qualsiasi sforzo con le braccia a fine sera mi pare di vedere questo coso piu' gonfio e di certo dolente.
Questo puo' fare propendere verso la diagnosi di stiramento?
Ho fatto sport una vita e so che l'ecografia,e successivamente la risonanza magnetica di norma vedono uno stiramneto.
Mi sbaglio.
Grazie per l'apprezzata risposta

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Visto che l'ecografia ormai e' fissata le conviene senz'altro farla, magari specificando al Collega i suoi dubbi e, perche' no, anche le nostre ipotesi. Poi tireremo le somme...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 191XXX

Gentile Dott,
domani andro' all'appuntamneto.
Cio' che ancora non riesco a capire e' come sia possibile che l'ecografia non abbia vistouna qualsiasi delle soluzioni che sono state da lei enunciate.
E' questo che mi ha preoccupato.
Sono in buone mani?
Vivo all'estero e la fiducia nelle strutture mediche del paese non e' delle migliori.
La mettero' al corrente del nuovo referto.
Grazie ancora

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Mi piacerebbe dirle "lei e' in buone mani", ma non so nemmeno dove vive figuriamoci se posso darle giudizi sul suo Ecografista... Comunque in tutto il mondo quattro occhi sono meglio di due, come si suol dire; quindi faccia l'ecografia e poi si vedra'.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente 191XXX

Buongiorno Dottore,
Abito a Mauritius,ma la seconda ecografia e' stata foriera di ottime sorprese.
Ho visitato una nuova clinica di proprieta' indiana,con personale indiano che pare essere un albergo a 6 stelle,ove pulizia e servizio ai miei occhi hanno stabilito nuovi standard,mai osservati neppure quando stavo in Italia.
L'ospedale si chiama Apollo Bramwell,nel caso avesse interesse a visitare il sito.

Passo al referto ecografico,ricevuto con allegato un dvd con le immagini...
Cito testualmente:

Technique:
High resolution USG of the neck was performed

Both lobes of thyroid and the isthmus are normal in size and echotexture.
No focal lesions or diffuse pathology seen.Normal thyroid vascularity noted.
Bilateral parotid and submandibular glan are normal.
Neck vessels are normal.No cervical lymphadenopathy.
A 2.31x1.63x0.27 cm oval shaped soft tissue iso in ochotexture to fat is seen in the posteromedial aspect of the left lower neck within the subcutaneous tissue suggestive of a prominent fat globule/small lipoma.
No vascularity within

Impression:
Prominent fat globule/small lipoma in the left posterior lower neck as decribed


Sono certamente piu' tranquillo,perche',devo ammetterlo,la perfetta organizzazione dell'ospedale mi fa pensare anche ad una capacita.
Ho visitato anche un altro dipartimento ed era davvero impressionante per macchinari e pulizia.
Magari l'abito non fa il monaco,ma in questo caso sarebbe una differenza davvero stridente.
Appena in Italia verso Maggio magari lo faro' ricontrollare.
Lei cosa ne pensa?
Grazie mille

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ho avuto modo di recarmi a Mauritius per lavoro (un trasporto aereo per un paziente molto grave) e ho potuto apprezzare un'organizzazione e un'attenzione nei confronti del malato che per certi versi (purtroppo!) da noi e' sconosciuta: ovvio che anche loro avranno qualche pecca, ma in linea di massima sotto l'abito della festa c'e' anche tanta professionalita'. Credo dunque che ci si possa fidare, almeno allo stesso modo che se avesse fatto l'ecografia qui da noi. Un controllo a distanza e' comunque consigliabile in ogni caso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com