Utente
Salve, in seguito all'esecuzione di una iniezione intramuscolare di diclofenac, nel quadrante superiore esterno del gluteo si è verificata una cosa che non avevo mai visto. L'iniezione è stata esente da dolore e priva di aspirazione di sangue prima di somministrare il farmaco. Ma all'estrazione dell'ago dal punto della puntura si è verificata la fuoriuscita di un getto di sangue zampillante che si è arrestato solo con la pressione esercitata dall'esterno per alcuni minuti. Ho pensato che durante il tragitto l'ago negli strati superiori abbia perforato un'arteria. E' verosimile? Si rischia la formazione di un ematoma o altro? Grazie per i chiarimenti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' molto probabile che sia stato leso un piccolo vaso. Teoricamente si potrebbe creare un ematoma anche se lo ritengo poco probabile in quanto usualmente il sanguinamento si arresta spontaneamente o dopo compressione (come è stato fatto). C'è solo d'attendere.


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it