Utente
Buonasera Egregi Dottori, fino a 6 giorni fa avevo un forte raffreddore con tosse cataralle e per questo ho fatto aerosol con glucocorticoide ed ho preso uno sciroppo per il catarro, ora sto bene ma, poichè fra 6 giorni dovrò essere anestetizzato per intervento chirurgico, mi sto domandando se l'aver fatto questa cura per una malattia da raffreddamento a soli 12 giorni prima dell'intervento, può aumentare i rischi dell'anestesia o avere delle interazioni "pericolose".

Grazie per la risposta

[#1]  
Nessuno, ripeto, nessuno rischio aggiuntivo.
Gli Anestesisti sono dei grandissimi professionisti.
Tranquillissimo!

[#2]  
Dr. Sebastiano Petracca

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente
non ha aumentato in nessun modo il suo rischio anestesiologico.
Sono davvero pochi i farmaci che possono "preoccupare" un anestesista.
Comunque la regola fondamentale è una:
una buona comunicazione con l'anestesista al momento del videat pre-operatorio.
Cordiali saluti
Dr. Sebastiano Petracca
Anestesista Rianimatore
http://www.spteam.it
http://www.sanitaprivata.com