Utente 272XXX
Buongiorno,
Volevo cercare aiuto per un disagio che mi porto ormai da 11 anni, mi capita di avere un forte mal di testa e compressione sul petto, finché nn vado a vomitare, quando ho quella voglia sento che non mi interessa nient'altro in quel momento, se qualcuno mi parla la ascolto a stento, non riesco a concentrarmi su nient'altro e penso solo ad una cosa "devo vomitare", spesso non ho niente dentro lo stomaco, vomito quasi solo succhi gastrici, sembra schiuma bianca e fa tanto male...ma appena ho finito di vomitare mi sento rinascere, tutto passa, il mal di testa, la compressione, il malessere interiore...e la prima cosa che faccio é mangiare qualcosa, tipo un pezzetto di pane o un frutto, come per far finta che non sia successo nulla. Ho fatto molte analisi e sono risultate sempre buone, il mio medico pensa possa trattarsi di un fattore psicologico e mi ha prescritto degli ansiolitici (che già ho preso in passato con scarsi risultati)... chiedo a Voi un parere se esiste un caso come il mio ed eventualmente come poterlo risolvere, prima di riprendere la strada degli ansiolitici che sò già che non mi porteranno da nessuna parte.

[#1]  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signorina
potrebbe essere un problema psico somatico ma se persistente va indagato con controlli ematologici della funzionalità epato renale pancreatica,ecografia dell'addome,visita oculistica con fondo oculare ,consulenza gastroenterologica
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto