Utente 188XXX
L' altra settimana ho fatto un eco al collo per controllare un linfonodo che ho da più di un anno ; in un primo momento mi si era consigliato di levarlo , poi di fare una biopsia e poi invece solo di controllarlo .
Questo è il referto che ho ritirato oggi :
Al livello II di DX è presente un linfonodo , di morfologia ovalare , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 16,5 mm . Al livello IV di SN è presente linfonodo , di morfologia tondeggiante , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 9 mm .
Presenza di due linfonodi sovraclaveari a SN , del diametro massimo di 5 mm , di morfologia tondeggiante , l' uno con ilo ben rappresentato e l' altro con ilo scarsamente visualizzabile .
Il precedente diceva che il linfonodo era sovraclaveare a SN , che era di 1 cm circa con 5 mm di nodulazione interna .
A cosa può essere dovuto l' aumento di numero di questi linfonodi e cosa mi consigliate di fare ?
Grazie mille e buon lavoro .

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Le cause di una linfoadenopatia sono assai varie e numerose;
una causa frequente è il virus della Mononucleosi Infettiva (EBV) o il Citomegalovirus (CMV).
Il percorso diagnostico, oltre il suo curante, dovrebbe passare attraverso un consulto diretto internistico-ematologico.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 188XXX

Io a periodi , ho innalzamento della temperatura corporea ma minima , arrivo al massimo sui 37 / 37, 2 però questo mi accada da quando circa 14 anni e ora ne ho 47 quindi non credo la cosa sia correlata .
E' possibile che siano portati dall' helicobacter pilory ? Ormai sono 2 anni che ce l' ho e , dopo ben 5 cure non è ancora andato via ( risulto sempre positiva , sia alla ricerca nelle feci che quella del fiato ) e ora hanno deciso di non darmi più nulla . Oppure dall' asma che ormai è cronica ? Oppure ancora dalle emicranie che non mi lasciano tranquilla da ormai 6 anni ( quest' ultima mi è stato detto portata da un problema di circolazione al cervello diagnosticato con una risonanza magnetica che ha rilevato varie sofferenze parenchimali ) .
Dall' ematologo ero già andata e mi aveva chiesto se avevo altri linfonodi ( risposi che non lo sapevo ) e se avevo la febbre tutti i giorni ; quando risposi quello di cui sopra mi disse che allora non era nulla di preoccupante , che se fosse stato qualcosa di grave , in un anno sarebbe già uscito fuori e di fare un controllo ad un anno circa di distanza .
Comunque riproverò a fare la visita ..... è che sono un po' preoccupata perché ho una zia che , proprio in questo momento , è in cura per un linfoma non Hockins di tipo B , trattato inutilmente con l' auto trapianto delle staminali .
Grazie mille del consiglio e buon lavoro .

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
L'Helicobacter non rientra fra le cause, come anche l'asma.

<< ..l'ematologo ... mi disse che allora non era nulla di preoccupante , che se fosse stato qualcosa di grave , in un anno sarebbe già uscito fuori e di fare un controllo ad un anno circa di distanza .>>

senza necessariamente paventare brutte malattie si affidi al percorso che le ho indicato.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 188XXX

Ancora grazie mille e ancora buon lavoro .

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 188XXX

La dottoressa mi ha prescritto i seguenti esami che hanno avuto i seguenti esiti :
proteine totali 7,5
IgG 950
IgA 128
IgM 202
Alfa 1 glicoproteina acida 133 ( questo valore risulta elevato )
Proteina C reattiva 0,30
Foresi tutto nella norma
Emocromo tutto nella norma
Citomegalovirus IgG 96,7 ( risulta positivo )
Citomegalovirus IgM negativo
toxoplasma IgG 3,0
Toxoplasma IgM negativo
Omocisteina 14,37
Ves 10
Fattore reumatoide <2

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La positività Citomegalovirus IgG indica quindi l'avvenuto contatto con il CMV.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 188XXX

E' possibile quindi che l' aumento dei linfonodi sia correlato ? Devo fare qualcosa a riguardo ?
L' esame che ho fatto indica che ho avuto il CMV , ma esiste un esame che possa dire , almeno indicativamente , quando questo è accaduto ?
L' innalzamento dell ' Alfa 1 glicoproteina acida cosa comporta ?
Ancora e ulteriori ringraziamenti per il tempo che mette a mia disposizione e buon lavoro .

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non è possibile stabilire l'epoca dell'avvenuta infezione.
L'alfa-1-glicoproteina acida è un dato aspecifico, si tratta di una mucoproteina che aumenta nelle infiammazioni acute.
Naturalmente la valutazione complessiva può essere fatta dal suo curante sulla base di una valutazione più complessiva.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente 188XXX

grazie mille !

[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it