Utente
Buonasera, vorrei parlarvi del mio problema . Circa 14 giorni fa iniziai a non star molto bene con bruciori alla gola , classico raspìno e voce rauca e bassa. Consultando il farmacista di fiducia mi fu dato bronchenolo sciroppo che però presi per soli 2 giorni perché mi provocava disturbi di stomaco . Da allora non presi più nulla e oggi a 14 giorni di distanza continuo ad avere una fastidiosa tosse non molto insistente a dire la verità anche perché di notte non ho assolutamente problemi , diciamo che ho degli spasmi in certi momenti della giornata . La tosse è secca e solo la mattina appena sveglio ho delle piccole secrezioni di catarro bianco/verde.posso secondo voi ricominciare a prendere bronchenolo magari per più giorni? O quale altro medicinale potrei utilizzare? Preciso che sono stato visitato da un dottore di guardia medica che non ha riscontrato problemi nei polmoni. Grazie a tutti per la disponibilità .

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

Una tosse persistente merita senz'altro un attenta valutazione con un esame obiettivo diretto, corredata da eventuali esami.

Le consiglio di rivolgersi al proprio Curante e, nel frattempo, eviti qualsiasi rimedio improvvisato o anche semplicemente consigliato dal farmacista...non autorizzato a dispensare farmaci senza una precisa diagnosi da parte di un Medico.

Prego.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!