Dolori e blocco potenti simil torcicollo (ma più potenti) a spalle e collo

Salve, ho 29 anni e domenica sono andato ad un acquapark e sono stato su degli scivoli di media altezza e "spericolatezza". Niente di assurdo né pericoloso, lo fanno anche i bambini e io stesso ci vado ogni anno. Stavolta mi è capitato che dopo uno scivolo, quando sono uscito dall'acqua, mi è iniziato un dolore "irradiante" zona (credo) trapezio e piano piano riuscivo sempre meno a muovere il collo.
La sera ero già quasi bloccato, ma lunedì mattina ho raggiunto l'apice con dolori atroci e blocco totale.
Sono stato quindi dal dottore (purtroppo il mio medico curante è in ferie e c'è un sostituto che, con tutto il rispetto, si è mostrato superficiale e arrogante) e mi ha fatto un certificato medico per il lavoro di soli 3 giorni e mi ha detto di prendere due volte al giorno la tachipirina (in quanto io non posso prendere FANS) e un solo SIRDALUD 2mg prima di andare a letto.

Oggi mi sono svegliato nelle stesse pessime condizioni di ieri, quindi avrei delle domande:
1) secondo voi è consona questa terapia? non vi sembra molto blanda visto che sono messo molto male con dolori potenti, collo rigido e difficoltà grosse nel movimento? In rete ho letto che i tempi di recupero per problemi di questo tipo possono essere anche molto lunghi!
2) visto che fra 8 giorni devo partire per un viaggio fuori dall'Italia, pensate che ce la possa fare a ristabilirmi entro quella data col solo aiuto di questi farmaci?
3) pensate sia opportuno affiancare questa terapia con dei massaggi fatti da un fisioterapista anche durante la fase acuta o non sono necessari oppure devo aspettare di stare prima un po' meglio?

Vi ringrazio per l'attenzione vi porgo i miei saluti
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Intanto Le consiglierei (anche se senza una visita non è facile apportare il contributo che si aspetta) di ripostare in AREA ORTOPEDIA

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa