IPB aumento del psa, ecografia transrettale

gentili dottori,ho 66 anni, magro, non fumatore, ex sportivo, normo peso. sono 5 anni che effettuo l'esame del PSA insieme ad altri esami. Il psa è sempre stato del valore di 1,5. Ieri ho ritirato gli esami e li ho portati al medico di base. Le analisi perfette, ma il medico di base ha storto la bocca e mi ha fatto venire un'ansia tremenda, dicendomi che è bene che mi sottoponga ad un'ecografia transrettale, perché vuole vederci chiaro. Il Psa attuale è 2,0 Mi ha detto che un aumento va assolutamente monitorato e mi ha fatto spaventare. Non ho mai avuto nessun tipo di fastidio, se non quello che qualche notte mi alzo per fare pipì. L'ecografia l'avrò tra 10 giorni e vorrei leggere il parere di uno specialista per arrivare preparato a questo esame e capire se realmente c'è qualche possibilità che questo aumento possa derivare da qualcosa di serio. Scusate l'ansia, ma sono preoccupato. Cordiali saluti.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
guardi, 2 di PSA a fronte del valore precedente di 1.5 non è tale da fare torcere la bocca ad alcuno.
Un aumento così piccolo può essere dovuto a molte cause, banali e perfino fisiologiche.
E' l'aumento progressivo del Marcatore che deve indurre in allarme.
Tuttavia considerando la sua età, è bene che lei consulti un Urologo/Andrologo, cosa che avrebbe dovuto fare già 10 anni fa, in modo da valutare lo stato della sua prostata e dirimere ogni dubbio o sollevarlo per tempo.
Mi tenga aggiornato se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
sono profano in merito, perchè un po' per pigrizia mentale più di fare questo esame del psa non ho mai fatto., forte della mancanza assoluta di sintomi.. le farò sapere l'esito della transrettale. la ringrazio.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla e a presto!

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
eccomi qui, risollevatissimo, ho fatto stamani l'ecografia dalla quale è risultato tutto a postissimo, anche i reni, la vescica, la prostata è normale. sono tranquillo. L'ecografista mi ha detto di chiedere il prossimo anno al medico curante un altro tipo di esame, mi ha detto che il mio medico lo conosce (??) per fare l'eventuale screening della prostata, perchè non è il risultato del psa che valuta se in atto c'è qualche lesione cancerogena. lei che ne pensa? Ha detto che è sempre un esame sul sangue.
Un cordiale saluto.
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve.
Intanto stia tranquillo e sereno per il risultato avuto.
In quanto a questo fantomatico test, io ritengo che una valutazione annuale del PSA totale ed una ecografia transrettale siano le metodiche di più facile approccio per fare screening.
Al PSA si può affiancare il test segreto, proPSA o p2PSA, che è specificamente prodotto dal tumore ed evita in caso di PSA totale alto, biopsie inutili.
Veda un pò se il suo medico lo conosce........ Ho i mei dubbi.
:-))
In ogni caso se vuole glielo può dire: fare del bene è sempre utile. Ma prima lasci che si documenti da solo.
:-D :-D

Carissimi Saluti.
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa