Fastidio generale

Salve sono un ragazzo di 22 anni ed è da qualche anno che ho dei problemi che non so definire molto bene.inizio tutto quando una sera mi alzai dal letto velocemente e caddi a terra svenendo feci analisi e li risultò tutto bene.per qualche mese sono stato bene poi una sera mi sentii male palpitazioni sudorazione non respiravo andai all'ospedale e mi dissero che ora un attacco di panico questo stato mi duro per molto tempo poi gli riuscii a controllare questo stato di malessere.però tutt'ora ho i seguenti sintomi ormai da tre anni cioè testa pesante collo rigido vertigini fischi nelle orecchie continuamente viso caldo non riesco più a concentrarmi e rilassarmi e oltretutto sudo molto e vedo sempre come delle mosche volanti davanti agli occhi non sono più andato a fare visite perché ripetono sempre la stessa cosa cioè ansia.
Spero di essere stato abbastanza chiaro vi ringrazio in anticipo
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile Signore,
io non la posso valutare direttamente ma al mio posto l'hanno valutata molti medici.
Quella che lei descrive, anche se sarò ripetitivo e in linea con quanto dettole, pare proprio una sindrome da ansia generalizzata.
E' una malattia come tante altre che si cura con adeguati farmaci che sono pertinenza dello psichiatra.
E che possono risolvere i suoi disturbi restituendole una qualità di vita degna della sua età.
Se vuole il mio consiglio, prenda appuntamento con un bravo Psichiatra (siamo nel 2017 e non credo che Lei sia così retrogrado da considerarlo il medico dei pazzi) e si faccia curare con fiducia.
Quando starà molto meglio, se vorrà, nulla le vieterà di intraprendere un percorso psicoterapeutico affiancandolo alla terapia farmacologica.
E' tutto quello che posso dirle.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore le farò sapere come va
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla!
Arrivederci.
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa