Le mancanze d'aria possono essere collegate all'allergia

Buongiorno, da un paio di settimane avverto delle lievi mancanze d'aria durante quasi tutta la giornata, anche a riposo, soprattutto quando sono fuori casa ad esempio nel pullman, a scuola... Premetto che sono allergica agli acari della polvere e credo anche ad altro perché a marzo di solito, anche se quest'anno ancora non si sono presentati questi sintomi, mi viene febbre, raffreddore, tosse secca e durante tutta l'estate soffro spesso di congiutivite allergica. Inoltre prendo aerius tutti i giorni da febbraio per prevenire questi sintomi. vorrei sapere se le mancanze d'aria possono essere collegate all'allergia e se è il caso di recarmi dal medico. Grazie in anticipo per la risposta.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
potrebbero essere delle crisi broncocostrittive su base allergica.
La diagnosi è facile: è sufficiente auscultare il torace.
Ovviamente io non lo posso fare: quindi deve recarsi dal suo medico.
Nel caso di crisi asmatiche anche di lieve entità, l'Aerius non è sufficiente a controllarle: occorre una terapia specifica che il suo medico conosce bene e le potrà prescrivere.
cari saluti,
Dott. caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dottore
grazie per la risposta, sto prendendo anche singulair e va meglio però seguirò il suo consiglio.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa