Perdita di peso involontaria senza ulteriori sintomi

Buongiorno, non scrivo a nome mio ma a nome di mia suocera che è impossibilitata a scrivervi. (Ha 51 anni)

In meno di anno ha perso 11 kg (5 Kg solo nell'ultimo mese e mezzo) senza un apparente motivo. Mangia regolarmente, purtroppo fuma, non è ne stanca ne affaticata, ha una vita comunque regolare. Non ha nessun altro sintomo.
Il medico di base le ha prescritto gli esami del sangue. Fatto anche quelli ma sono puliti. Sono un po' basse le vitamine B12 e i folati
Adesso il medico le sta facendo una cura di vitamine tramite iniezione una volta alla settimana.
Mia suocera, ha fatto anche dei test per le intolleranze alimentari (a marzo) ed è risultata positiva alle uova e prima ancora al lattosio. Da marzo ha effettivamente cambiato modo di mangiare non assumendo più alimenti che contengono queste sostanze, ma i sostituti.
Però 11 kg in così poco tempo mi sembrano eccessivi. è passata da 58 kg a 47 in meno di un anno.

La perdita di tutti questi kg in così poco tempo (pur non avendo altri sintomi), può essere un campanello di allarme per cose più gravi, o è da associare a questo cambiamento di dieta?

Vi ringrazio per la risposta.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
un calo di peso in un soggetto fumatore così importante deve essere sempre motivo di attenta indagine escludendo tutte le cause che possono determinarlo.
La routine ematochimica che ha fatto sua suocera ci dice poco e nulla.
E' necessario che esegua una TC addomino pelvica com mdc. Non conosco se abbia disturbi gastro intestinali rientrati dopo la eliminazione degli alimenti a cui la si definisce intollerante: che una paziente diventi intollerante alla età di sua suocera è anche possibile, ma vanno escluse cause più serie a livello gastrico e intestinale.
Ad excludendum eteroplasie polmonari è giustificata una RX del torace in 2P.
Ne parli con il curante: le fiale di vitamine non le servono a nulla.
Si muova verso un inquadramento diagnostico più assennato.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, quindi può essere qualcosa di più importante?
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Potrebbe.
C'è l'obbligo di accertarlo.
Poi se non ci sia nulla tanto meglio.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho chiesto alla suocera. Quando ha cambiato dieta, eliminando uova e latte i suoi problemi gastrointestinali sono rientrati. Ha solo avuto questa anomala perdita di peso e nient'altro.
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Appunto.
Uova e latte non sono alimenti ipercalorici e in un mese sua suocera ha peso più di 5 Kg.
C'è qualcosa che non torna.
Si affidino al curante. Io via web posso fare poco. Mi spiace.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa