Utente 421XXX
menu MI+
MI+Consulti in accettazioneMedicina internaPaura metastasi ossee
Paura metastasi ossee

02.09.2017
Utente 421838
Utente 421838
Messaggio privato

Buongiorno,vi scrivo in quanto da più di 4 mesi ormai ho dolori alla schiena.O meglio,inizialmente nella zona lombare,mentre con il passare dei giorni mi ritrovo ad avere anche dolori al resto della colonna e generalizzati alle ossa e alle articolazioni. Il dolore che maggiormente mi preoccupa è quello scapolare,che associato al mal di schiena mi fa pensare si tratti di qualcosa di serio.Ho effettuato vari esami del sangue,rx torace,elettromiografia,risonanza senza mdc rachide in toto,risonanza encefalo senza e con mdc.da tali esami (ovviamente prescritti da ortopedico e neurologo)risulta tutto ok...ma i dolori persistono e la preoccupazione aumenta, essendo fumatrice.di mia iniziativa sto valutando di effettuare una scintigrafia ossea....sbaglio? Avreste dei consigli da darmi?

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il consiglio principale e più sentito è che lei smetta immediatamente di fumare.
Perchè prima o poi il conto al fumo si paga e francamente pagare per un aerosol di sostanze cangerogene e di nicotina io lo trovo davvero irrazionale.
Le consiglio di farsi valutare da un Reumatologo: sarà questi a chiarire di cosa lei soffra, oltre che di un evidente stato ansioso, e nel caso a richiedere la scintigrafia ossea.
Non faccia nulla di sua iniziativa e prosegua affidandosi a specialisti qualificati come ha fatto finora.
Mi faccia sapere se vorrà.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Buongiorno,innanzitutto la ringrazio per l'attenzione, e volevo comunicarle che il reumatologo dopo avermi visitata e visionato la rm midollo in toto,ha semplicemente trascritto il risulatato della rm aggiungendo sindrome fibromialgica.mi ha prescritto Aries (integratore).leggo da.internet che oggi la fibromialgia viene diagnosticata spesso senza effettuare altre.indagini.non sembra il mio caso?oltretutto potrebbe giustificare il dolore che peggiora giorno dopo giorno alle ossa?

[#3]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
si è il suo caso.
Se il collega che ha avuto il privilegio di visitarla, che io non ho, l'ha rassicurata deve fidarsi di lui. Del resto le ha lasciato un referto scritto.
Altrimenti ha fatto una visita inutile.
Stia serena.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente 421XXX

Grazie nuovamente Dott. Caldarola!
A dire il vero, mi sentirei più serena, se prima di arrivare alla possibile diagnosi di fibromialgia, avessimo escluso anche il resto delle malattie che possano comportare dolore alle ossa.Un amico fisioterapista,ha detto che oramai, spesso, arrivano da lui persone a cui è stata diagnosticata la fibromialgia.non credo di riuscire ad esprimere bene ciò che intendo dire...ma vorrei tanto poter capire cosa porta un dottore ad escludere che si possa trattare di metastasi ossee piuttosto che altro,solo attraverso un rnm.

[#5]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il fatto che una alterazione tumorale primitiva o secondaria vertebrale è ben visibile alla RM.
Perciò si tranquillizzi.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

[#6] dopo  
Utente 421XXX

Il mio dubbio sta nel fatto che oltre al resto dei dolori,quelli che sento alla schiena,riguardano più la scapola e le costole,piuttosto che le vertebre.

[#7] dopo  
Utente 421XXX

Buongiorno,volevo aggiornarla sul fatto che.il dolore alla scapola e al.braccio sinistro aumenta sempre più,e soprattutto a riposo e di notte.possibile non sia il caso almeno di effettuare una tac al torace?

[#8]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
con la nuova normativa per fare la TC toracica o altri esami di II livello occorre la prescrizione dello specialista.
Che sia Ortopedico o Fisiatra poco importa.
Se poi il suo curante è disposto a prescrivergliela, la faccia nella speranza che non le venga poi qualche altra ossessione.
Saluti cari.
Dott. Caldarola.