Inalazione acetone

Buonasera dottori volevo togliermi una curiosità. Adoro molto farmi la manicure e farla anche alle mie amiche e questo significa però stare talvolta anche mezz'ora a contatto con il solvente per rimuovere lo smalto e io uso il comune acetone. Ieri in una stanza abbastanza grande ma a finestra e porta chiusa nel chiacchierare sono stata esposta a questa sostanza per una mezz'ora e mi sono accorta che l'odore nella stanza era davvero molto forte. Sarà stata la suggestione ma a un certo punto mi sento come il naso infastidito e una sensazione di poco respiro e mi metto paura anche perché, lo ammetto, la mia amica ha iniziato ad usare il termine "avvelenamento da acetone". Insomma è possibile che io abbia danneggiato la mia (e quella della mia amica) salute ed è possibile avvelenarsi così con l'acetone? Diciamo che mi sono spaventata!! Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
si tranquillizzi pure.
Si dedichi al suo hobby che non mette a rischio la sua salute e quella delle sue amiche.
Faccia piuttosto arieggiare la stanza. Così non soffoca.
Di "acetoni" ce ne sono tanti tipi: c'è l'acetone puro che si compra in Farmacia (lo producono la Ramini e la Carlo Erba) e i solventi oleosi per unghie che si comprano al supermercato e che sono a base di alcol isopropilico.
Nell'uno e nell'altro caso non ha corso alcun rischio.
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa