Utente
Da un pò di tempo vi "massacro" con continue richieste relative alla mia salute che ahimè è diventata problematica.
Sono una ragazza di 26 anni, sono un pò sottopeso per la mia altezza (1,68 - 46 kg)ma del resto lo sono sempre stata.
La mia salute,malgrado la mia struttura gracile, è sempre stata buona a parte le occasionali influenze stagionali o problemi di stomaco (sono soggetta a intossicazioni alimentari e diarrea).
Le analisi del sangue sono sempre state ottime.
Da inizio giugno avvertivo fastidi (non sempre!) quando mangiavo e soprattutto allo stomaco e mi ero convinta che forse soffrivo di qualche allergia.
Ad agosto sono andata in vacanza (quando sono partita avevo una febbricola 37° e 2 liniette) e una sera, mentre cenavo, ho avvertito la sensazione di stare per svenire:fruscio alle orecchie, restringimento alla gola,calo di pressione con giramento di testa.
Prese due bustine di biochetasi, l'indomani tutto bene,malgrado mi sia rimasto un senso continuo di stanchezza e nausea.
tornata ho fatto delle analisi al sangue e avevo il ferro bassissimo,ma non sono risuiltata un soggetto allergico.
Il problema è stato che una notte mi sono svegliata con la sensazione di soffocare (restringimento nella gola) e dolore al petto.
Da allora non ho più avuto pace. In quel periodo avevo affanno,stanchezza,bruciore cutaneo.
Ho rifatto le analisi e mi è risultata una pregressa mononucleosi e cytomegalovirus.
Nel tempo alcuni fastidi si sono attenuati.
Ma mi è rimasta questa sensazione di avere un corpo estraneo nella gola e vertigini (non tutti i giorni,ma più a periodi) e fastidio al naso.
Sono andata dall'otorino e mi ha diagnosticato (con fibrolaringolascopia) un leggero reflusso, rinofaringite cronica.
ho iniziato la cura con gaviscon compresse dopo i pasti e esopral la mattina.
ho fatto:
- spirometria e tutto ok
- una radiografia al torace per questi dolori al petto e non c'era niente;
- una rx alla colonna cervicale e c'è un poco di cervicale
- ecografia alla tiroide e non c'era niente (se non i linfonodi un po gonfi forse per la mononucleosi)
- ho fatto un tampone tonsillare e c’è streptococcus viridans
Da ultimo ho fatto l’esame fecale per l’helicobacter ed è risultato positivo.
Così ho fatto la cura per l’eradicazione (su consiglio del dottore).
LA cura l’ho terminata giovedì.
Devo dire che il catarro che sentivo continuamente alla gola è diminuito (è quasi sopportabile!),ma avverto una continua stanchezza, mi gira la testa, mi fanno male le gambe e ogni tanto ho qualche dolore al petto. Inoltre, quando mangio (durante la masticazione) mi pulsa l’orecchio, mi gira la testa (come se sto per svenire) e non respiro bene.
Vi chiedo aiuto perché soffro da 4 mesi e ho come l’impressione di non potermi più riprendere in mano la mia vita. Sto male e inoltre ho anche paura di peggiorare…
Non vedo veri miglioramenti.
Che altro posso fare?
Credete sia il caso di fare altre analisi?
O forse devo aspettare che l’antibiotico completi la sua azione?
Vi ringrazio infinitamente della risposta.
Vi garantisco che da parte mia c’è la voglia di buttarmi questo periodo alle spalle.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il ferro basso potrebbe anche essere il segnale di una dieta poco adatta al suo organismo, di costituzione gracile gia' di suo; e gli antibiotici possono anche aver contribuito a darle questa sensazione di "stanchezza". Forse e' opportuno incrementare il consumo di proteine e di liquidi, e monitorare l'andamento della sideremia (e della pressione arteriosa) nei mesi a seguire. Se del caso il suo Medico potra' anche prescriverle, se lo ritiene opportuno, un'apposita terapia.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,
nel mese di settembre ho rifatto le analisi al sangue e il ferro si è normalizzato. Anzi avevo la transferrine 2 unità più alte del normale.
Al momento sto prendendo Be-total c. che sono appunto delle vitamine e gutron gocce per la pressione; e esopral 20 mg la mattina.
Ma il quadro generale non migliora di molto.
Ho vertigini continue, questa sensazione di un corpo estraneo alla gola e piccoli dolori al petto...

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Beh... le analisi fatte a settembre sembrano gia' un po' vecchiotte, visto che siamo a dicembre... Ad ogni modo: come va la pressione arteriosa? E ha chiesto al suo Medico Curante di valutare la possibilita' che si tratti di un disturbo su base ansiosa?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
Le analisi le ripeterò dopo le feste (così vedo anche se l'eradicazione dell'helicobacter pylori ha dato i suoi frutti).
La pressione è molto bassa.
Per quanto riguarda lo stato ansioso, l'abbiamo vagliata insieme.
Io in genere sono una persona abbastanza pacata e tranquilla e non mi sento ansia.
E' anche vero che oggi, dopo 4 mesi che sto male continuamente, mi sento un pò demoralizzata perchè non riesco più a svolgere la mia vita in maniera normale: badi bene, vado lo stesso a lavoro (ho saltato i due giorni che non potevo neppure stare in piedi e avevo un dolore lancinante al petto!)cerco di studiare, di uscire,ma a volte mi "vieto" certe uscite perchè mi è capitato di farle e di stare malissimo...così al dolore si aggiunge l'imbarazzo dello stare male in luoghi esterni!
Lei dice sia anche un problema d'ansia?!

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' probabile, anche se non ne ha coscienza, che una parte dei suoi problemi derivino da un lieve stato d'ansia. Ovviamente deve verificarlo parlandone con il suo Medico Curante...
Per la pressione bassa puo' intanto cominciare a bere molta piu' acqua di quanto non stia gia' facendo; e anche adeguare la sua dieta... in attesa di conoscere i risultati dei prossimi accertamenti ematochimici come da lei previsto.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
Grazie tanto per la disponibilità.
Allora il fastidio alla gola, il fatto che abbia questo sapore amaro e dolore alla trachea può essere semplicemente un segno d'ansia?!

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non direttamente. Pero' puo' essere responsabile dei problemi gastroenterici, peggiorare il reflusso e causarle la sensazione di "groppo" in gola coma da lei descritto. Le ripeto: deve parlarne col suo Medico Curante: magari potra' ricevere qualche buon consiglio in merito.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#8] dopo  
Utente
Grazie ancora per la risposta.
Il mio medico non prende in considerazione l'ansia in base al mio quadro generale.
Pensa semplicemente che la mononucleosi, il reflusso e la cura di antibiotici per eradicare l'helicobacter pylori abbia provocato uno stato di debilitazione tale da arrecare questa profonda debolezza.
I disturbi alla gola, al petto ritiene scompariranno con il recupero delle forze.
Sono io che magari sentendomi così debilitata sono un pò irascibile. inoltre, capirà benissimo che dopo 4 mesi di malesseri (a 26 anni) mi sia un pò scocciata e perchè non dirlo anche demoralizzata come se questa situazione non sarà mai accantonata e superata...

[#9]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come vede il Medico che l'ha visitata e' in grado meglio di me di giudicare il suo stato attuale. Dia fiducia a questa sua tesi, cerchi di stare tranquilla il piu' possibile e aspetti i risultati dei prossimi accertamenti previsti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#10] dopo  
Utente
Grazie.
Mi auguro di superare questo momento...
Tanti auguri.

[#11]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Tanti auguri di Buone Feste anche a lei
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com