Sciogliere l'antibiotico

Buongiorno.
Ho un quesito sulla corretta assunzione degli antibiotici.
Ho assunto compresse dispersibili di CEFIXORAL 400, sciolte in un po' di acqua.
Ogni volta, capitava che della polvere di antibiotico restasse ancorata sulla base e sui lati del bicchiere.
La prima volta ho lasciato correre, mentre le volte a seguire ho versato nuovamente un po' d'acqua e "catturato" la parte restante.
Mi sorgono dubbi sulla correttezza della procedura: solvente - soluto, in caso di compresse dispersibili, devono mantenere un rapporto specifico o è indifferente purché la maggior parte dei granellini venga bevuta?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Sessuologo, Psicoterapeuta 1,4k 39
Gentile ragazza,
e' primariamente importante che l'intera compressa venga ingerita, indipendentemente .dall'assunzione di piccole quantita'di acqua in piu'o meno.
Infatti e' fondamentale cercare di rispettare il corretto dosaggio quantitativo di farmaco ingerito ad ogni somministrazione per ottenere una efficacia ottimale.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa