Utente
Buongiorno,
a seguito del controllo annuale degli esami del sangue quest'anno il medico di base ha inserito anche il valore della vitamina D.
Sia io (donna di 49 anni) sia mia figlia di 20 anni risultiamo avere una carenza e precisamente io ho come valore 18 e mia figlia 23.
Il mio medico di famiglia ha così prescritto a me 25 GOCCE una volta alla settimana di XARENEL 10.000 U.
I./ML senza precisare al momento la durata, mentre il dermatologo, in quanto mia figlia ha anche una dermatite atopica alle mani, ha prescritto 1 MONODOSE di DIBASE 25.000 U.
I. alla settimana.
Chiedo quindi se il dosaggio di VITAMINA D apportato al corpo dalle 2 terapie è uguale o altrimenti quali sono le differenze.
Vi ringrazio anticipatamente della risposta porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Domenico Cozzo

28% attività
12% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Buonasera,
no, i dosaggi sono differenti, in quanto la terapia va modulata non solo in rapporto ai valori ematici, ma anche all'età e ad altre condizioni patologiche della paziente.

Cordiali saluti.
Dr. Domenico Cozzo

www.domenicocozzo.altervista.org
LinkedIn: Domenico Cozzo, MD; Canale Instagram: @domo_co93

[#2] dopo  
Utente
Buona sera Dottore,
la ringrazio della risposta. Allora le chiedo: se è possibile quante gocce di XARENEL 10.000 u.i. dovrebbe assumere mia figia per equiparare il dosaggio di una fiala monodose di DIBASE 25.000 u.i. ?
La ringrazio nuovamente, attendo sue notizie.

[#3]  
Dr. Domenico Cozzo

28% attività
12% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2020
Buongiorno,
la conversione può essere effettuata, tuttavia non risulterebbe conveniente in quanto significherebbe somministrare gocce nell'ordine delle centinaia, nel caso di sua figlia.
Le consiglio di usare la terapia che vi è stata consigliata.

Cordiali saluti.
Dr. Domenico Cozzo

www.domenicocozzo.altervista.org
LinkedIn: Domenico Cozzo, MD; Canale Instagram: @domo_co93