Colesterolo alto

Buonasera,
Ho 39 anni, normopeso, non fumo, non ho patologie né assumo farmaci, familiarità per ipertensione e colesterolo alto.

Negli ultimi 2 anni il colesterolo totale è cresciuto, a detta del mio medico non tanto per la dieta ma per la poca attività fisica.

L'anno scorso 233, oggi è 255.

Il colesterolo buono hdl è 71 quindi un po' compensa vero?

Trigliceridi, transaminasi e glicemia nella norma.

255 è un valore allarmante o poiché gli altri valori vanno bene siamo ancora nei limiti?

Ammetto che ultimamente ho mangiato male e sopratutto lavorando da mesi in smart working il movimento è drasticamente diminuito.

Non vorrei assumere farmaci, secondo voi è possibile rimediare con più movimento e una dieta più salutare?

Grazie
Daria
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta, Sessuologo 1,4k 39
Gentile ragazza,
anch'io penso che una dieta corretta e un'attività fisica moderata, ma costante siano i primi due rimedi da mettere in atto per riequilibrare la situazione.
Ritengo che, in considerazione del quadro generale che lei descrive, le possano portare un sicuro giovamento.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa