Utente
Salve dottori mi rivolgo a voi per un dubbio che mi attanaglia da tempo.
Mi ritrovo ad avere dei linfonodi ingrossati a livello da una parte della cervicale, e da entrambe sotto le orecchie, ormai da parecchio tempo, non so precisamente quanto credo più di un anno.
Ho fatto varie ecografie che hanno indicato i linfonodi come reattivi e la mia dottoressa si è detta soddisfatta senza voler indagare oltre.
Ora io so che i linfonodi ingrossati possono essere spia anche di tumori.
La mia domanda è: ok magari nell'ecografia questi linfonodi non presentano una forma tumorale, ma potrebbero comunque essere un campanello d'allarme di qualcosa di più serio?
Su internet ho letto che linfonodi ingiustificati andrebbero indagati a fondo anche eventualmente con una biopsia.
Voi pensate che dovrei insistere con la mia dottoressa per fare ulteriori accertamenti?
Grazie mille in anticipo e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Credo proprio di no, vista la risposta dell'ecografia cui si è sottoposta. Probabilmente, questa linfoadenopatia è esito di una malattia virale, come la mononucleosi. Comunque sia, per sua tranquillità, puo' sempre sottoporsi ad un prelievo di sangue per: - Emocromo con formula
- VES,
- LDH,
- Proteine totali ed elettroforesi,
- Dosaggio immunoglobuline,
- Ferritina, Sideremia, Transferrina,
- PT, PTT, Fibrinogeno,
- Transaminasi, bilirubina, yGT, fosfatasi alcalina,
- Elletroliti,
- Es Urine.
Ovviamente, ne parli prima con il suo Medico di famiglia che conosce personalmente la sua storia clinica.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta veloce ed esauriente, alcune delle analisi da lei proposte le ho già effettuate, chiederò alla mia dottoressa se pensa sia il caso di fare le altre.
Quello che mi preoccupa è che io ho quasi costantemente scolo retronasale, mi era stata diagnosticata un'ipertrofia dei turbinati. ho letto che un tumore a livello del rinofaringe si manifesta spesso con linfonodi del collo ingrossati. Sono solo paranoie? Mi rendo conto che non si può paragonare informazioni su internet con la vostra sapienza medica, ma non posso fare a meno di preoccuparmi. Grazie della pazienza e di nuovo saluti

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E infatti è sbagliatissimo cercare una diagnosi su Internet. Ci si deve basare unicamente sul parere del proprio Medico di fiducia
Dr. Raffaello Brunori