Linfonodi ingrossati fastidio

Buongiorno,

Da circa 10 giorni avverto una sensazione di fastidio e leggero dolore nella zona della ascella/spalla sinistra che si irradia fino al gomito.
Non è un fastidio costante in quanto in questi dieci giorni ha avuto alti e bassi, a volte non sentivo assolutamente nulla, a volte era decisamente fastidioso.
Ho notato anche un rigonfiamento dei linfonodi dell'ascella.


Poichè il mio medico di base non è disponibile in questi giorni, ho intenzione di prenotare una visita privata per capire meglio a cosa sia dovuto questo problema.
Volevo quindi chiedere da che specialista dovrei recarmi se ho questi sintomi?


Grazie per l'aiuto
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Prima di tutto, farei una ecografia per capire la natura di questa linfoadenopatia. Inoltre, utile un prelievo di sangue per: - Emocromo con formula
- VES,
- LDH,
- Proteine totali ed elettroforesi,
- Dosaggio immunoglobuline,
- Ferritina, Sideremia, Transferrina,
- PT, PTT, Fibrinogeno,
- Transaminasi, bilirubina, yGT, fosfatasi alcalina,
- Elletroliti,
- Ebv, citomegalovirus
- Es. urine.
Una volta in possesso delle risposte, cerchero' di esserti di aiuto ma, comunque sia, qualsiasi Medico di Medicina generale od interna puo' visitarti.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,

La ringrazio molto per l'aiuto. Riporto qua sotto i risultati degli esami nel caso volesse darmi un parere.

ECOGRAFIA: A livello del cavo ascellare sin esaminato, si osservano alcuni linfonodi ingranditi di aspetto reattivo superiori al cm, il maggiore dei quali di circa 1,4 cm di diametro


RISULTATI ESAMI DEL SANGUE:

BIOCHIMICA

- GOT/AST 28 U/L
- GPT/ALT 27 U/L
- FOSFATASI ALCALINA 99 U/L
- GAMMA-GT 18 U/L
- LDH 335 U/L
- BILIRUBINA TOTALE 1,00 mg/dL
- BILIRUBINA DIRETTA 0,29 mg/dL
- BILIRUBINA INDIRETTA 0,71 mg/dL
- PROTEINE TOTALI 8,5 g/dL
- FERRO 101 mcg/dL
- TRANSFERRINA 292 mg/dL
- SODIO 141 mEq/L
- POTASSIO 3,6 mEq/L
- CLORURI 97 mEq/L
- VELOCITA' DI ERITROSEDIMENTAZIONE 3 mm/h

EMOSTASI

- PT-INR 0,93
- PT secondi 10,9 s
- PT ratio 0,93

APTT (tempo di tromboplastina parziale attivata)

- APTT secondi 29 s
- APTT ratio 1,08
- FIBRINOGENO 331 mg/dL

EMATOLOGIA (emocromo)

- WBC 7,6 10^3/uL
- RBC 5,41 10^6/uL
- HGB 17,3 g/dL
- HCT 49,4 %
- MCV 91 fL
- MCH 32,0 pg
- MCHC 34,9 g/dL
- RDW 11,6 %
- PLT 226 10^3/uL
- MPV 10,2 fL

- NEUTROFILI (%) 48,7 (val. assoluto) 3,74
- LINFOCITI (%) 35,4 (val. assoluto) 2,72
- MONOCITI (%) 13,7 (val. assoluto) 1,05
- EOSINOFILI (%) 2,0 (val. assoluto) 0,15
- BASOFILI (%) 0,2 (val. assoluto) 0,02

IMMUNOMETRIA

- FERRITINA 216 ng/mL

ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE

1 Albumina (AreaRel.) 55.50% (Conc. g/dL) 4.72
2 Alpha1 (AreaRel.) 3.27% (Conc. g/dL) 0.28
3 Alpha2 (AreaRel.) 7.08% (Conc. g/dL) 0.60
4 Beta1 (AreaRel.) 9.85% (Conc. g/dL) 0.84
5 Beta2 (AreaRel.) 5.78% (Conc. g/dL) 0.49
6 Gamma (AreaRel.) 18.51% (Conc. g/dL) 1.57

Totale (Conc. g/dL) 8.50

Rapporto A/G 1.25

ANTICORPI ANTI EPSTEIN BARR ANTIGENE CAPSIDICO (VCA) IgG 750 U.A.

ANTICORPI ANTI EPSTEIN BARR ANTIGENE CAPSIDICO (VCA) IgM < 10 U.A.

CITOMEGALOVIRUS IgG Abs < 5 U/ml

CITOMEGALOVIRUS IgM Abs < 5 U/ml
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
La linfoadenopatia è esito di una mononucleosi non ora in atto. Purtroppo, tale infiammazione linfonodale durerà molto tempo, anche anni. Personalmente, farei sempre una terapia antinfiammatoria ma, ovviamente, la decisione in merito sarà a cura del suo Medico curante
Cordialmente

Dr. Raffaello Brunori

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa