Utente
Ieri(avendo avuto un lutto in famiglia) ero molto agitata e c'è da dire che sono una persona molto ansiosa e soffro di una colite nervosa. Avevo senso di nausea e ho vomitato tre volte poi dolori allo stomaco generali mal di testa e mi girava anche, poi mi sentivo i battiti accellerati e facevo fatica a respirare poi sono anche svenuta e cosi mi hano portato al pronto soccorso dove mi hanno fatto le cose seguenti: tranquillanti quantità 15 elettrocardiogramma, emocromo ( globulirossi 5340000; globuli bianchi 7000; emoglobina 16.2; Hb 101.25; valore globulare 0.94; ematocrito 47; vol.corpuscolare medio 89.00; contenuto emoglobinico medio 30.30; concentrazione emoglobinica media 34.20; Neutrofili 75; Eosinofili 1; Basofili 0; Linfociti 19; Monociti 5; Piastrine 243000.) poi mi hanno messo l'ossigeno e fatto una fiala di debritat in vena e una flebo di non so cosa. Ora mi sento ancora i battiti agitati e ho bruciore nella parte che noi chiamiamo bocca dell'anima. Cosa prendere? come sono i miei esami?

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gli esami sembrano a posto... forse era soltanto (comprensibilmente) un po' agitata per il recente lutto. Ma cosa intende per "bocca dell'anima"?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
il punto centrale che si trova al centro della pancia non so come spiegarlo si trova tra il seno in basso! e comunque in questo momento sento anke un dolore alla gola tipo ke ho un qualcosa ke nn mi fa respirare è sempre dovuto all'ansia?

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se ho capito bene lei ha un dolore addominale piuttosto alto, diciamo sotto lo sterno, in corrispondenza dello stomaco, giusto? Ero stato tratto in inganno dal titolo di questo post, che parla invece di fossa iliaca destra, la quale invece si trova in basso...
Ad ogni modo mi sembrano tutte manifestazioni diverse di uno stato ansioso che, ripeto, al momento e' giustificabile dal lutto appena vissuto. Ma non esiti a contattare il suo Medico se non risolve nel giro di poco tempo; sia per controllare lo stato d'ansia sia per verificare eventuali somatizzazioni della stessa.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com