Svolgimento ecodoppler dei tronchi sovraortici

Buongiorno,Dottori,vorrei gentilmente sapere come si svolge l'esame dell'ecodoppler dei tronchi sovraortici,cosa evidenzia in particolare ed in quali casi viene prescritto.Ringrazio.Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
L'esame in se' e' piuttosto semplice e non pericoloso, dura solitamente pochi minuti e l'unico problema che avra' sara' quello di ripulire il collo dal gel utilizzato per facilitare il lavoro della sonda!
Si tratta di una ecografia avanzata che utilizza la tecnica del colordoppler per studiare la funzionalita' dei vasi epiaortici (in pratica le arterie carotidi, quelle che hanno il compito di portare sangue ossigenato al cervello). Si prescrive in casi di dubbi sulla pervieta' di queste ultime e puo' dare indicazioni riguardo la presenza di eventuali placche in esse contenute; un valore espresso in percentuale sara' inoltre indice della funzionalita' residua in caso di parziale occlusione.
Percentuali di occlusione molto alte, sia a destra che a sinistra, possono costituire indicazione al trattamento chirurgico di TromboEndoArterectomia (TEA) sulla carotide maggiormente "occupata" dalla placca.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Spina,se posso permettermi Lei è bravissimo nelle spiegazioni.Mi ha spinto a documentarmi ulteriormente:ho capito che si prescrive in casi di sospetta aterosclerosi e per valori di colesterolo elevato o per timore di ictus.Non so se ho capito bene,non mi intendo.Sono un pò preoccupata:non ho motivo?Da alcuni mesi ho le braccia che mi si sono leggermente gonfiate,la mia pressione è un pò elevata da un pò di tempo a questa parte.Saranno questi sintomi allarmanti? Scusi,Lei ''parla una lingua'' molto comprensibile per i pazienti.La ringrazio e La saluto.Pina
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Ipertensione, colesterolo alto, fumo, alcool e obesita' sono alcuni dei fattori di rischio che, soprattutto con l'avanzare dell'eta', possono portare all'aterosclerosi. Si tratta di una malattia sistemica che consiste nella progressiva deposizione di grasso sulle pareti interne delle arterie, che in certi punti e con il tempo possono condurre alla formazione di placche. Queste tenderanno a restringere (e a volte addirittura a occludere del tutto!) il lume dell'arteria stessa, causando cio' che comunemente chiamiamo stenosi.
Queste complicanze sono particolarmente temibili a livello dell'arteria carotide, in particolare alla biforcazione tra quella esterna e quella interna, perche' il compito di quest'ultima e' quello di portare sangue al cervello! E' vero che l'occlusione, anche completa, della carotide interna destra puo' essere bilanciato da una sufficiente funzionalita' di quella sinistra (e ovviamente viceversa) ma si tratta comunque di situazioni a rischio perche' l'eventuale completo blocco del flusso di sangue al cervello causerebbe un ictus cerebrale con le conseguenze che lei puo' immaginare.
Non deve spaventarsi: magari lei non ha nulla di tutto cio'. Comunque l'ecocolordoppler e' un esame sicuro e non invasivo, che serve proprio per fare diagnosi precoce di eventuale stenosi carotidea. Seguendo nel tempo l'evoluzione delle placche ci sara' modo di mettere in atto le procedure del caso, fino anche alla TromboEndoArteriectomia nei casi in cui essa si rendesse necessaria.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Spina,La ringrazio davvero tanto.Cordiali saluti.Pina
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Spina,scusi,il test ABI per sospetta sindrome da PAD,viene richiesto per motivi analoghi dell'eco-doppler dei tronchi sovraortici,cioè sono complementari?La ringrazio,cordiali saluti.Pina
[#6]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Direi di si': si tratta di due esami diagnostici complementari.
Se si sospetta una PAD (Peripheral Artery Disease) e' possibile diagnosticarla con il test ABI (Ankle-Brachial Index: indice pressorio caviglia/braccio) anche in assenza di sintomatologia.
Cordiali saluti
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Spina,La ringrazio.E'sempre più preciso.Cordiali saluti e buona domenica.pina
[#8]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
La ringrazio per i complimenti. Ogni tanto fanno piacere, quanto meno per bilanciare le delusioni di altri Utenti che invece si lamentano per non aver avuto le spiegazioni che cercavano, o meglio ancora per aver ricevuto risposte che magari erano diverse da quello che avrebbero voluto sentire... Scusi lo sfogo.
Cordiali saluti e buona domenica anche a lei.
[#9]
Dr. Raffaele Prudenzano Radiologo interventista, Radiologo, Angiologo 542 22 30
Gentile Utente vorrei aggiungere che riguardo in particolare all'ecocolordoppler (o ecodoppler) dei tronchi sovra-aortici (TSA) è raccomandabile l'esecuzione solo in centri qualificati.Bisogna informarsi bene sull'operatore che esegue questi esami che sono abbastanza "agevoli" da condurre,speciamente con le nuove macchine, ma che richiedono contestualmente molta (anzi moltissima) esperienza in diagnostica vascolare.
Nonostante il collega le ha dato moltissime informazioni a riguaro,le allego anche un ns "simpatico" link.

https://www.medicitalia.it/minforma/radiologia-interventistica/534-ecocolordoppler-delle-carotidi-come-quando-perche.html


Distinti saluti

DR Raffaele Prudenzano
Alta Prof. in Rad. Vasc. e Interv.UOC di Neuroradiologia H. V Fazzi Lecce
http://www.docvadis.it/ecografialecce/index.html

[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Prudenzano,La ringrazio e perdoni l'assenza e la tardiva risposta.Leggerò con attenzione ed interesse l'articoo del link che Lei ha cortesemente inserito per me e visiterò il Suo sito.La ringrazio ancora per le Sue puntuali osservazioni e mi scusi,cordiali saluti.Pina Salvetti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa