Utente 126XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni.Vi espongo il mio problema: proprio un anno fa andai al mare e dopo aver mangiato mi tuffai.Mi sono sentito risucchiare dall' acqua e per questo uscito.Quando sono tornato a casa, dopo aver mangiato, ho sentito un fortissimo dolore al petto e mi sentivo le gambe deboli.Il giorno stesso sono andato dal dottore che mi ha mandato a casa dicendomi di non preoccuparmi ma il giorno dopo mi sono ritrovato con la pelle della schiena e del torace insensibile e la gamba dx paralizzata dal ginocchio in giù.Pensando fosse un problema di circolazione non feci niente e aspettai.dopo un mese tornai a camminare ma avevo ancora la pelle insensibile e mi sentivo la gamba dx pesante.Ho fatto una RMN dorso-lombo-sacrale che ha evidenziato due lievi quasi invisibili protrusioni in L4-L5 E L5-S1 che per il neurochirurgo,da cui sono andato svariate volte, non influiscono minimamente.Ho fatto anche una EMG agli arti inferiori che ha dato esiti nella norma.In seguito sono andato dal reumatologo che mi ha segnato le analisi della tiroide(tutto apposto) e anche il CPK,VES,TAS,C3,C4 ecc. che hanno evidenziato solo il TAS alto (329 mmg). Ora a distanza di un anno mi ritrovo con la gamba destra un pò pesante, con la pelle leggermente insensibile nella zona sotto il petto sia anteriormente che posteriormente e la mattina ho anche delle contrazioni involontarie dei muscoli delle cosce che durano pochi secondi. Ora, a cosa possono essere dovute queste tre cose? Cosa mi consigliate di fare? altre analisi? se si, quali?Vi prego aiutatemi. Grazie a tutti in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non vedo quali altre analisi potrebbe fare; ne ha già fatte parecchie tutte risultate normali.
Peraltro, è già stato tranquilizzato dagli specialisti che più volte l'hanno visitato.
Non avrei altro da aggiungere.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 126XXX

La ringrazio per la risposta.Io avevo pensato di fare una RMN cerebrale, ma non so.Secondo lei a cosa potrebbero essere dovuti questi sintomi? Il fatto che mi senta la gamba destra pesante potrebbe essere dovuto a un fatto di circolazione oppure al fatto che sono stato fermo un anno (pratico calcio a livello agonistico) facendo solo qualche partitella?
La ringrazio nuovamente.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

in base ai suoi sintomi, lei è già stato visitato (dal suo medico, dal neurochirurgo varie volte); ha fatto già parecchi esami.
Cosa pensa che le possa dire di più una RM cerebrale?

In ogni caso, la necessità di questo esame dev'essere ravvisata soltanto dai medici che l'hanno in cura, sulla base delle visite cliniche.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 126XXX

La ringrazio dottore. Sa com' è, non è bello convivere con questi sintomi quando un anno prima non avevo mezzo problema; comunque se lei mi dice di stare tranquillo lo farò. Grazie ancora