Utente 102XXX
Salve,
in seguito ad esami di laboratorio fatti dalla mia compagna che avevano evidenziato GPt a 54, il suo medico curante le ho consigliato markers ed ecografia al fegato. I primi sono risultati negativi, la seconda ha messo in evidenza un fegato in buone condizioni ma "colescisti ampia dismorfica a pareti spessite contenenti numerosi calcoli di piccoli dimensioni con bile densa"
Volevo chiederle se lo stato della colecistipuò incidere sul risultato delle Gpt.
Per quanto concerne altri sintomi, lei spesso avverte senso di gonfiore, pesantezza e cefalea. Anche questi possono essere collegati alla colecisti?
In attesa di una risposta, vi saluto ringraziandovi anticipatamente

[#1] dopo  
Prof. Luigi Basso

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
E' possibile che la dispepsia descritta sia riferibile alla colecisti. Cmq, con tutti quei calcoli una colica è inevitabile. Le consiglio un intervento.
Prof. L. Basso
"Sapienza" Università di Roma
Casa di Cura "Ars Medica", Roma
http://www.colonproctologia.com