Utente 213XXX
Salve

ho 20 anni e da quasi 1 mese e mezzo vado da uno psichiatra..sono un tipo ansioso e stressato...soffro anche un po di ipocondria.

Volevo porre un problema che mi duole da circa 5-6 giorni:

Ho dei bruciori di stomaco molto forti con nausea giornaliera e senso di vomito (anche se poi non rigetto). Quando vado a tavola, a pranzo, mangio pochissimo e sono subito pieno, la sera mangio qualcosa in più ma sempre con sforzo. Ho dei fastidi allo stomaco come Pienezza,Acidità,Bruciore, proprio sotto le costole al centro.

Purtroppo è un periodo abbastanza negativo,ho perso delle persone a me care di incidenti e gravi malattie..

Questo stato d'animo certo non mi aiuta a migliorare le cose, ma non credo sia una cosa solo psicologica. i miei genitori dicono di si.

Intanto lo psichiatra mi ha prescritto un Breath Test per vedere se sono contagiato da Helicobacter, e se il test è positivo inizio una cura antibiotica..

la mia domanda è: e se non fossi contagiato da questo batterio? potrebbe essere qualcosa di più grave?

Non vivo più, la notte dormo male...e ogni tanto sento dei piccolissimi dolori alla milza e al fegato..più che dolori, fastidi...non vorrei che si fossero ingrossati...
la milza ingrossata al tatto fa male?

Potreste darmi qualche consiglio??

vi ringrazio in anticipo.

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
19098

Cancellato nel 2008
Gentilissimo utente,
la sintomatologia che riferisce fa propendere per somatizzazioni, ha subito dei lutti, deve elaborare queste perdite che le hanno lasciato ansie di tipo ipocondriaco.
Fa benissimo a far la ricerca dell'helicobacter. Farei anche esami del sangue con dosaggio ormoni tiroidei,e una ecografia addominale.
I "dolorini" che sente alla "milza" probabilmente sono segni di una colite spastica,riconducibile anchessa ad uno stato di ansia.
Rivaluti con suo psichiatria la terapia farmacologica che sta facendo, e consideri anche un supporto psicoterapeutico

cordiali saluti

Dott.ssa I.Di Sipio

www.psicomedicina.mi.it

[#2] dopo  
Utente 213XXX

grazie per la celere risposta...

Gli esami del sangue li ho fatti precisamente 1 mese e mezzo fa...sono stati controllati da 3 medici e tutti e 3 hanno dato risposte positive, nel senso che è tutto apposto..

Sono convinto anche io che una ecografia addominale possa essere utile...la eseguirò il più presto possibile..

Sono molto ansioso xche ho letto di persone che avendo dolori addominali poi hanno scoperto cose brutte...

Non ce la faccio più...

Grazie , Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente 213XXX

Stamattina sono andato al bagno, e ho fatto l'urina abbastanza scura e le feci erano metà chiare...dure e con palline...

ho dei fastidi al fegato

cosa dovrei fare?

[#4] dopo  
Utente 213XXX

sono tornato ora da una visita medica...

ho fegato e milza ingrossati...cosa potrebbe essere?? la dottoressa mi ha prescritto analisi per vedere epatite e mononucleosi..

ho tantissima paura di avere una brutta malattia....